TEMPO-LIBERO/DISCOTECHE

Le 5 discoteche da non perdere a Londra

|


Vita notturna a Londra: le migliori discoteche della capitale

Tra bar, pub, cocktail bar, feste e discoteche, la vita notturna a Londra può essere molto movimentata e vivace, soprattutto se si sa dove andare. Certo, per quanto riguarda le disco, bisogna essere sempre aggiornati perché sono tanti i club che chiudono ogni anno (o riaprono), anche tra le discoteche più iconiche della città, ma l’offerta per chi vuole fare tardi e scatenarsi ballando tutta la notte sono comunque tante. Musica elettronica, R&B, pop, revival, rock, alternative… a Londra ce n’è per tutti i gusti musicali: quali sono allora le migliori discoteche di Londra nel 2018? Scopriamolo insieme!

Discoteche a Londra: i locali notturni da non perdere

Dove andare in discoteca a Londra? Quali sono i club più famosi da non perdere? Ecco a voi le cinque disco in cui andare almeno una volta se siete in città e volete trascorrere una serata a ritmo sfrenato di musica. Ready? Let’s go clubbing!

Discoteche più famose di Londra: Ministry of Sound

È senz’altro una delle discoteche più famose di Londra e una delle più celebri in tutto il mondo. Il Ministry of Sound è la disco per eccellenza di tutti gli amanti della musica house ed è frequentata non solo da londinesi ma anche dai tanti turisti provenienti da tutte le parti del mondo in visita in città. È prevista selezione all’ingresso (quindi occhio all’abbigliamento) ed è consigliato comprare i biglietti online (prezzi variabili a seconda della serata e dei DJ ospiti – dai £10 ai £26) per evitare le lunghissime file all’ingresso. Il Ministry of Sound ha anche uno shop con i gadget personalizzati.

Migliori Club di Londra: Queen of Hoxton

Il Queen of Hoxton non è solo una discoteca: locale dislocato su 3 piani, incluso il rooftop, si può passare dallo scatenarsi in pista ai giochi di società fino alla visione di un bel film. Per quanto riguarda la musica, sono organizzate serate di elettronica, dance e R&B. 

Discoteche Londra 2018: Fabric

Altra discoteca celeberrima di Londra, negli ultimi anni il Fabric è stata al centro delle cronache per la sua chiusura nel 2016 (seguita da inchiesta giudiziaria) e riapertura nel 2017 grazie a un crowdfunding. Dovete attendervi lunghi controlli all’ingresso (per verificare che non abbiate droghe) ed è obbligatorio avere più di 19 anni e portare con sé la carta d’identità. Detto questo, il Fabric rimane una delle disco più amate, perfetta per chi ama musica house, elettronica e R&B. I biglietti sono acquistabili online e hanno prezzi compresi tra £10 e £20 a seconda della serata e del tipo di prenotazione.

Nightclub a Londra: KOKO

Ottima venue per i concerti, il KOKO è anche una delle discoteche più celebri di Londra, sorta dove si trovava un tempo il Camden Palace. Situata accanto alla fermata metro di Morning Crescent, KOKO è tempio della musica house e techno, anche se da qui sono passati musicisti come Madonna, Coldplay, Babyshambles e molti altri. I prezzi dei biglietti variano a seconda della serata (si parte dai £5) e sono spesso sold-out quindi è il caso di prenotarli in anticipo.

Migliori discoteche a Londra: Electric Ballroom

Nata negli anni ’30 come sala di balli irlandesi, è dal 1978 una delle sale concerti più famose di Londra, mecca soprattutto per gli appassionati di rock. Oltre ai concerti live, l’Electric Ballroom ospita tante serate disco: in genere il venerdì è dedicato alla musica rock e alternativa, mentre il sabato alla musica pop e dance revival anni ’70 e ’80, ma anche hip-hop e R&B contemporaneo.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

EU Network