TEMPO-LIBERO/EVENTI

15 curiosità che (forse) non sapevi sul Notting Hill Carnival 2017!

|



Finalmente anche a Londra è tempo di festa: non solo questo fine settimana sarà “lungo” grazie al lunedì di bank holiday, ma domenica 27 e lunedì 28 agosto si terrà il tradizionale e attesissimo Notting Hill Carnival 2017! Vi abbiamo già parlato del programma del carnevale caraibico più grande del mondo dopo quello di Rio e di dove acquistare o noleggiare i costumi per la parata, ma in attesa dell’evento, scopriamo insieme anche 15 curiosità sul Carnevale di Notting Hill.

#1. Ogni anno il Notting Hill Carnival attrae più di 2 milioni di persone e richiede la partecipazione di oltre 4000 volontari e 9000 poliziotti.

#2. Il Notting Hill Carnival è 11 volte più grande del Festival di Glastonbury.

#3. Il Carnevale genera introiti per 93 milioni di sterline, mentre i costi per la sicurezza ammontano a 6 milioni.

#4. Il Notting Hill Carnival è legato storicamente al carnevale di Trinidad: da questo riprende i Mas, ovvero i cortei mascherati, e le steel drum parade, i carri sui quali suonano intere band di tamburi di latta.

#5. Verranno allestiti 70 palchi per performance, 40 soundsystem e ci saranno 10 steel pan band.

#6. Ogni Mas band, cioè ogni corteo mascherato, è composto da un numero di partecipanti compreso tra 80 e 300.

#7. I costumi indossati durante le prime edizione del Notting Hill Carnival erano ispirati alla mitologia africana ed erano più spaventosi che sexy.

#8. I costumi realizzati per il Notting Hill Carnival sono circa 15mila ogni anno e i vari cortei si rivolgono ai migliori stilisti di Trinidad per la loro realizzazione.

#9. I costumi sono realizzati a mano: per realizzarli e decorarli tutti sono necessari un milione di ore lavorative.

#10. Sono usati anche 30 milioni di lustrini, 15 mila piume e 30 litri di body painting.

#11. I primi disordini durante il carnevale ispirarono, nel 1976, Joe Strummer dei The Clash nella scrittura di White Riot. I Pink Floyd, invece, hanno fatto uno dei loro primi concerti proprio durante il Notting Hill Carnival.

#12. Nel 2011 i Blur pianificarono l’uscita di un singolo per aiutare a salvare il carnevale di Notting Hill che rischiò di saltare a causa dei disordini avvenuti negli anni precedenti.

#13. In realtà, ci sono state 5 morti durante il Carnevale tra il 1987 e il 2000 (a Rio se ne registrarono 155 nel 2014) e il Met ha definito il Carnevale come un evento “non più pericoloso di una partita di football” vista anche la dimensione della manifestazione.

#14. In ogni caso, tradizionalmente la giornata di domenica è quella più adatta alle famiglie con bambini.

#15. Molte organizzazioni che preparano le sfilate mascherate per il Notting Hill Carnival si occupano, nel resto dell’anno, di svolgere attività a sostegno delle comunità locali e delle persone svantaggiate.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0