TEMPO-LIBERO/EVENTI

5 eventi low cost a Londra nel week end del 9-11 gennaio

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Hello, e ben tornati a una nuova puntata della rubrica “nun c’avemo li sordi, che ce stamo a fa’ a Londra?”. Vi consiglierò i 5 migliori eventi, a mio insindacabile giudizio, che vi permetteranno di passare un piacevole fine settimana nella City senza spendere un occhio della testa. Anzi, proprio perché mi state simpatici, ci infilo dentro un paio di cose gratuite. Ricordatevelo, quando ci incontreremo “casualmente” in un bar e cerchero’ di scroccarvi da bere.

5 – Sulle orme dei divi

Un po’ d’esercizio fisico per buttare giù i chili di troppo accumulati durante le feste? Abbiamo quello che fa per voi. CoolWalks è un’associazione composta da volontari delle librerie del borough di Southwark che organizza tour a tema, rigorosamente a piedi.

Per sabato 10 gennaio è in programma un itinerario attraverso i luoghi dei quartieri di Borough e Bankside che sono stati resi popolari dalla letteratura (Dickens) e dal cinema (Bridget Jones, Harry Potter). Non c’ è niente da pagare, basta presentarsi alle 12.30 di fronte alla John Harvard Library. Educativo, salutare e gratis: che volete di più?

4 – Giochi nostalgici

Se non avete mai visitato il Museum of Brands and Advertising di Notting Hill questa puo’ essere una buona occasione di farlo con degli amici. Perché da domenica 11, e per tutte le domeniche di gennaio e febbraio, sarà possibile giocare a giochi di società classici messi a disposizione dal museo stesso.

Tra i pezzi da 90 (inteso come il decennio) troviamo grandi classici come Forza 4 e Jenga, che forse qualcuno di voi ricorderà come Torremoto. L’accesso alla sala giochi d’antan è incluso nel prezzo del biglietto, pari a 7.50 £ per un intero.

3 – Poeti mangerecci

Tra i vari eventi speciali organizzati dai musei di Londra di cui ho letto in giro, questo mi ha colpito particolarmente: “Food Poetry” alla Keats House, una sorta di reading poetico dove si leggeranno versi a proposito del cibo. Un po’ crudele, dal momento che sul sito dell’evento non si fa riferimento a un rinfresco.

L’incontro è gratis, ovviamente previo pagamento dell’ingresso al museo: solo 5.50 £, e il biglietto è valido per un anno intero. Inoltre la Keats House si trova a due passi dallo splendido parco di Hampstead Heath.

2 – Al cinema ma senza addormentarsi

L’anno scorso andava di moda l’hot tub cinema, il cinema nella vasca idromassaggio. Quest’anno il nuovo trend è il pillow cinema. Stabilito dagli stessi dell’hot tub. Dai tetti all’aperto ora ci si sposta in un’atmosfera più intima e calda, “cozy” come direbbero da queste parti. L’appuntamento è alla Former Shoreditch Underground Station, gli spazi della vecchia linea metropolitana ora adibiti a centro di arti e intrattenimento.

Quelli dell’organizzazione mettono a disposizione come posto a sedere delle enormi poltrone a fagiolo, ma il cuscino ve lo dovete portare voi, altrimenti non entrate. In più i biglietti si vendono solo a coppie, al prezzo di 10 £ l’uno più spese di prenotazione. Quindi, se non c’avete uno straccio di compagnia, vi tocca pagare più di 20 pound. Datevi una mossa nell’acquistare i biglietti comunque, che finiscono subito: li trovate in vendita qui.

1 – Luci della città

E concludiamo con un bel festival che ci sta sempre bene. Questo weekend viene inaugurato ufficialmente il Canary Wharf Winter Lights Festival che si terrà dal 9 al 31 gennaio. Il primo week end, quello di cui stiamo parlando, vede numerose installazione luminose interattive, ma tutto il periodo del festival presenterà opere immaginifiche di artisti internazionali lungo l’area di Canary Wharf. Tutto all’aria aperta, e tutto completamente gratuito. E non dite che non vi voglio bene.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto