Arriva il SantaCon: migliaia di Babbi Natale invaderanno Londra

Arriva il SantaCon: migliaia di Babbi Natale invaderanno Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Giorno dopo giorno si respira sempre di più l’aria natalizia e, come ogni anno, Londra si prepara ad accogliere migliaia di Babbi Natale pronti a festeggiare il tradizionale “SantaCon”.

L’evento cade sempre intorno alla metà di dicembre e si ripete da tradizione non solo nella capitale inglese ma anche in altre 276 città del mondo. Per questa diciassettesima edizione il prossimo 10 dicembre decine di migliaia di persone vestite con il classico abito di Santa Claus saranno sparse per i maggiori luoghi di aggregazione di Londra. Così come specificano gli organizzatori, l’evento è completamente gratuito e ci tengono a sottolineare che si tratta di “parata natalizia no profit, apolitica, non religiosa e quindi assolutamente senza un significato specifico“. È solo un’occasione per festeggiare il Natale in modo alternativo e divertente, diffondendo allegria festosa per le strade con canti e balli a tema.

Partecipare a questa grande festa popolare è semplicissimo: basta iscriversi online al sito web SantaCon e rispettare la direttiva fondamentale del BYOSS, ‘Bring Your Own Santa Suit‘, che letteralmente sta per “portare il proprio costume di Babbo Natale”. Agli iscritti verranno inviate tutte le informazioni, incluse le indicazioni per i punti di incontro dove vedersi per poi decidere in quanti gruppi dividersi e quali strade percorrere per evitare di creare caos e ingorghi. Se si è in ritardo, o casualmente si perde il proprio gruppo lungo la marcia, è possibile localizzarlo immediatamente grazie a Twitter con la parola chiave Santanav.

L’appuntamento ufficiale è prefissato per il primo pomeriggio di sabato, per poi andare avanti fino a poco prima del tramonto. I punti di partenza sono dislocati sempre in tre zone diverse, fino a riunirsi in una piazza centrale che di solito è Trafalgar Square. Oltre alla regola di travestirsi necessariamente da Babbo Natale, l’unica altra richiesta è quella di portare un sacco pieno di piccoli regali da distribuire lungo il percorso sia ai grandi che ai piccini.

Insomma, niente di più semplice, basta solo lasciarsi andare al divertimento magari cercando di rimanere sobri fino al termine dell’evento, cosa forse più difficile delle altre visto il clima di goliardia che puntualmente si scatena.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti