Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/EVENTI

Come festeggiare Pasqua in casa: qualche idea per chi vive a Londra

|
EU Network
AEMORGAN

Pasqua 2020: come vivere questa festività ai tempi del Coronavirus

Il Coronavirus, ahimè, ci ha costretto a cambiare abitudini e sicuramente questa sarà una Pasqua strana e più triste di molte altre. Tuttavia, sebbene niente sostituirà l’affetto di stare insieme a tutti i nostri cari, di abbracciare gli amici o partire alla scoperta delle bellezze del mondo, possiamo cercare di goderci comunque questa festività, organizzando alcune attività divertenti da fare in casa. Ecco qualche idea.

Organizzate una caccia alle uova

Una delle tradizioni inglesi più celebri di Pasqua è quella di organizzare una caccia alle uova. Perché non farla a casa? Se avete un cortile è l’attività perfetta, ma con un po’ di fantasia si può organizzare anche in casa. Nascondetevi reciprocamente le uova (tipo nascondino), create degli indizi e trascorrete allegramente un po’ di tempo cercando di trovare le vostre uova.

Fate dei tacos al pesce grazie all’aiuto del Borough Market

Non avete ancora deciso il menu di Pasqua? Vista la situazione, è più che normale ma potete sempre rendere speciale il vostro pranzo. Il Borough Market ha spostato online il suo Festival pasquale: domani, 13 aprile, alle ore 13, Nick Fitzgerald, fondatore di Padre, vi spiegherà via IGTV come preparare dei deliziosi tacos di pesce.

Partecipate al DIYsolation Music Festival

Quanti di voi vorrebbero andare a un concerto? Purtroppo fisicamente non si può, ma perché rinunciarci? DIY Magazine organizza un festival di musica indie online con due scopi: intrattenere il pubblico e fare una raccolta fondi per gli artisti emergenti che hanno dovuto cancellare i loro concerti a causa del Coronavirus. Si inizia alle 14 con il primo artista e si prosegue fino a sera.

Fate un picnic casalingo

Se avete una terrazza o cortile, un’idea può essere quella di organizzare un picnic a casa (volendo si può fare anche in salotto). Vi basterà stendere una tovaglia in terra, organizzare dei cestini con il pranzo, avere un po’ di buon vino e mettere della musica di sottofondo. Dopo potete organizzare dei giochi, suonare la chitarra o fare un karaoke. Se volete, collegatevi in videochiamata con i vostri cari o gli amici e pranzate virtualmente a distanza!

Vedete la mostra di Andy Wahrol

Se per voi Pasqua è sinonimo di tour culturali, non rinunciateci: la Tate mette a disposizione, virtualmente, la mostra temporanea su Andy Wahrol. Aperta il 12 marzo e chiusa, causa lockdown, il 17 marzo, adesso è online aperta a tutti: perdetevi tra le opere più famose della Pop Art, dalle iconiche lattine di zuppa, ai tanti ritratti di Marilyn e Elvis. Trovate la mostra (con commento di spiegazione) qui.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0