TEMPO-LIBERO/EVENTI

Festa del papà (Father’s Day) a Londra: ecco dove e come festeggiarla!

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
TELC

Avete dimenticato di fare gli auguri a papà lo scorso 19 marzo? Niente paura, potete sempre giustificarvi dicendo che a Londra il Father’s Day si celebra in un’altra data: per la precisione la terza domenica di giugno, ossia quest’anno il 18 giugno!

Se state pensando a come festeggiare al meglio, ecco alcuni consigli per accontentare tutti, ma proprio tutti, i papà e nonni italiani (e non solo) a Londra!

Insomma: dicci che padre hai e ti diremo dove portarlo, ecco qualche spunto a seconda delle “categorie”…

L’amante della musica

La sera di sabato 17 giugno potete fare una sorpresa al vostro papà portandolo al concerto dei The Stone Roses, storica rock band inglese che infiammerà il celeberrimo Wembley Stadium. La band, formata da Ian Brown (voce), John Squire (chitarra), Mani (basso) e Reni (batteria), nacque nel 1983 a Manchester, raggiungendo il successo nel 1989 con l’album The Stone Roses. Tornano in scena dopo la storica reunion del 2012.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il Geek

Il vostro papà è un’appassionato di tutto ciò che fantascientifico, serie tv, film, letteratura, fino all’arte? Allora per la Festa del Papà dovete assolutamente portarlo al Barbican per vedere Into the Unknown: A Journey through Science Fiction, una mostra dove potrete ammirare i concept originali e i modelli di Godzilla, Stargate e Dark City, i manoscritti originali di Jules Verne, arte contemporanea, musica e film fantascientifici, tra cui alcuni oggetti tratti da famose pellicole.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tipo da Festival

Dal 14 al 18 giugno, si tiene a Regent’s Park il Taste of London, un festival culinario durante il quale i visitatori possono riempirsi di cibo preparato da oltre 40 ristoranti, tra nuovi ristoratori e vecchie glorie. I ristoranti inclusi al momento sono Kricket, Oldroyd, Aster, Pizarro, Roka, Vanilla Black e Ember Yard, e saranno presenti anche gli chef Tom Kerridge, José Pizarro e Vivek Singh.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

L’amante della natura

Il 17 e 18 giugno, il National Trust aprirà i cancelli di 200 giardini in genere chiusi al pubblico, distribuiti tra 27 quartieri, inclusi giardini storici, terrazze sul tetto, giardini di scuole, bar e privati. Oltre ad ammirare i giardini, sarà un’occasione per fare un tour a piedi o in bici, scoprire percorsi d’arte e poesia in mezzo alla natura o divertirsi in attività pensate appositamente per le famiglie!

L’Hipster

Che sia hipster o no (o che lo siate voi) in realtà poco importa, ma sarà sicuramente divertente provare a fare colazione al Cereal Killer Cafè (a Camden o Brick Lane). Si tratta del primo Cafè interamente dedicato ai cereali, da quelli delle marche più famose ai più strani sul mercato. Per una colazione che vi riporterà direttamente negli anni ’80!

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto