Festa della donna a Londra: 6 appuntamenti da non perdere!

Festa della donna a Londra: 6 appuntamenti da non perdere!

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Se per l’8 marzo, festa della donna, vi aspettate i diffusi festeggiamenti in stile italiano (leggi masse di donne che affollano le discoteche sventolando mimose e attendendo con ansia il momento dello striptease), Londra vi deluderà.

Se invece avete in mente di partecipare ad eventi e discussioni che riguardano l’uguaglianza di diritti, la parità fra i sessi e molti altri temi, o semplicemente di qualcosa diverso dal solito, siete nella città giusta!

Innanzitutto bisogna mettere in chiaro che questa giornata è concepita diversamente rispetto all’Italia e quindi diversi sono anche i festeggiamenti. Già il nome suggerisce un’idea: International Women’s Day.

Chiedendo ad alcune donne British come avrebbero festeggiato questa giornata ho ricevuto varie risposte, ma la sostanza è identica: è una giornata come le altre. Qualcuna addirittura mi ha guardato in modo strano. Tutte mi hanno consigliato numerosi eventi a cui partecipare.

Ecco allora una qualche spunto di “things to do in London” in occasione di questa ricorrenza:

1. La disuguaglianza fra sessi vista da Emma Watson

L’evento probabilmente più famoso e pubblicizzato, grazie alla partecipazione di Emma Watson, è HeForShe. L’attrice, già impegnata nel sociale e in particolare attenta alle tematiche riguardanti i diritti delle donne, modererà un dibattito il cui argomento principale sarà la disuguaglianza fra sessi e risponderà alle domande del pubblico, il quale è stato invitato a raccontare la propria esperienza personale in merito a questo tema e ad inviare domande a cui Emma risponderà. Se non avete fatto in tempo a partecipare al contest o se non siete stati estratti e quindi non potrete partecipare di persona all’evento che si terrà a Londra, potrete sempre assistere in streaming dalla fan page Facebook di Emma Watson, domenica 8 marzo a partire dalle ore 17.

2. WOW – Women of the world

WOW- Women of the world è un festival di conferenze, workshops e performances nato cinque anni fa. Dall’1 all’8 marzo al Southbank Centre si susseguono eventi, gratuiti e a pagamento. Elencarli sarebbe riduttivo visto che il calendario giornaliero è fitto. Vi consiglio di consultare online il programma e di sicuro troverete qualcosa di interessante. In particolare il giorno 8 alle ore 19.30 si terrà la proiezione nonchè premiere del film “The prophet” a cui parteciperà anche l’attrice e regista Salma Hayek (costo del biglietto: 15£).

3. Cinema in “rosa”

Altre proiezioni di film si terranno alla London Socialist Co-op. Il primo in questione è “María querida”, del regista spagnolo José Luis García Sánchez, film biografico che racconta l’incontro tra una giovane giornalista, Lola, e la filosofa e poetessa María Zambrano, esiliata per più di 45 anni. Seguirà la proiezione di “Hidden herstories: Claudia Jones”, cortometraggio dedicato alla statunitense Caludia Jones, deportata nel Regno Unito a causa delle sue attività politiche, fondatrice della West Indian Workers and Students Association e del West Indian Gazette, il primo “Black Newspaper” in Gran Bretagna.

4. Climbing only for women

Se siete amanti dello sport e vi incuriosisce l’arrampicata, The Castle Climbing Centre in zona Manor House organizza una sessione di climbing della durata di un’ora e mezza riservata solo alle donne. Per prenotare un posto collegatevi al sito del castello (sì è davvero un castello e anticamente una stazione vittoriana di pompaggio dell’acqua). Il prezzo è di 5£, una cifra scontata rispetto alle abituali 30£ a sessione.

5. Benessere a metà prezzo

Percheé invece non approfittare dell’offerta del Light Centre di Belgravia? Massaggi thai, aroma terapia e altri trattamenti a metà prezzo a supporto della charity Woman’s Trust che fornisce supporto alle donne vittime di violenza domestica. Per prenotare un appuntamento contattate il centro oppure potete effettuare il pagamento online qui.

5. “Pink” Jeans

E per finire, dal 6 all’8 marzo nei negozi Levi’s le clienti che compreranno un paio di jeans ne riceveranno un paio di uguale o inferiore prezzo in omaggio.

Come al solito Londra offre molto, a voi la scelta! Power to the women!

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti