TEMPO-LIBERO/EVENTI

Hidden London, tour-adrenalina nelle stazioni metropolitane abbandonate di Londra

|
EU Network

Il London Transport Museum ha lanciato Hidden London, una serie di spettacolari tour a zonzo nei meandri delle vecchie stazioni dismesse della metropolitana di Londra tra ottobre e dicembre 2018. Ci sono ancora biglietti disponibili, ma la maggior parte è stata letteralmente presa d’assalto: dunque meglio affrettarsi.

Al di là della Docklands Light Railway e della London Overground, ad oggi la London Tube conta la bellezza di 11 linee che uniscono 382 stazioni sparse per l’intero territorio della città e oltre. Si tratta di un reticolo di tunnel sotterranei in continua evoluzione dal 1843, tant’è che proprio mentre leggete queste parole sono in corso -e in fase avanzata di progettazione- diversi lavori di ampliamento fino al 2040.

La prima galleria fu quella del “Thames Tunnel”, un tunnel di 396 metri che passa sotto il Tamigi e che porta la firma dall’ingegnere francese Marc Isambard Brunel; serviva per collegare Rotherithe a Wapping e da principio era dedicato al traffico animale e pedonale. Per arrivare al moderno concetto di metropolitana coi treni sotterranei, è stato necessario attendere fino al 10 gennaio 1863 con l’inaugurazione della prima linea gestita dalla “Metropolitan Railway” che collegava Paddington a Farringdon Street.

Questo incessante processo di crescita ha portato inevitabilmente all’abbandono di alcune stazioni e tratte, a mano a mano che diventavano obsolete o superate da soluzioni di trasporto più efficienti. E alcune di quelle stazioni, rimaste  deserte e chiuse e per ragioni di sicurezza, ora riaprono al pubblico con una serie di epici tour.

Immaginate di camminare tra i vecchi tunnel metropolitani di Londra come novelli Indiana Jones 2.0, scortati da una guida esperta che vi racconterà segreti e curiosità dei posti che visiterete. Come la Stazione Segreta di Churchill a Down Street, attiva tra il 1907 e il 1932 e usata durante la Seconda Guerra Mondiale a mo’ di base militare antiaereo e rifugio segreto dall’allora Primo Ministro Winston Churchill; o la Jubilee Line che si prestò come  set cinematografico nel film “007 Skyfall.”

A vostra disposizione ben 8 tour diversi, ma di questi molti purtroppo hanno già registrato il tutto-esaurito. Dunque, vi diamo un consiglio: se siete interessati, iscrivetevi subito sul sito del London Transport Museum e acquistate i vostri biglietti il più presto possibile. L’ingresso è vietato ai bambini sotto i 14 anni per motivi di sicurezza, e per le stesse ragioni sarà interdetto l’ingresso a chi indossa sandali o scarpe col tacco.

Per l’elenco dei tour ancora disponibili, i prezzi e per le prenotazione, vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0