TEMPO-LIBERO/EVENTI

Serpentine Pavilion: una crisalide colorata all’interno dei Kensington Gardens

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Ogni anno la galleria d’arte Serpentine Galleries affida ad un architetto di fama internazionale la progettazione del Serpentine Pavilion, il padiglione temporaneo all’interno dei Kensington Gardens. Quest’anno in occasione del 15° anniversario dell’iniziativa il duo spagnolo SelgasCano, alias José Selgas e Lucía Cano, si é occupato della sua realizzazione.

Il risultato è un labirinto di tunnel formato da pannelli traslucidi e opachi, strati di ETFE (Etilene TetrafluoroEtilene), un materiale molto leggero, e fettucce colorate. Il tutto è sostenuto da uno scheletro di archi di metallo che risulta un gioco di trasparenze, luci e riflessi. Il duo di architetti, famoso per utilizzare materiali poveri in un modo divertente, è il primo studio spagnolo chiamato a progettare il padiglione temporaneo e questa è la loro prima opera realizzata nel Regno Unito.

All’interno della struttura che ricorda la forma di un bruco snodato, o se si vuole essere più poetici quella di una crisalide, si può consumare un afternoon tea oppure scegliere fra il vasto menù della caffetteria di Fortnum & Mason. Uno degli scopi del padiglione infatti è quello di creare un punto di aggregazione.

L’ispirazione principale degli architetti madrileni deriva non solo dall’ambiente che circonda la galleria d’arte, ma anche dalla frenesia della città, in particolare dal modo in cui le persone si muovono nella rete capillare di cunicoli e corridoi di una delle metropolitane più conosciute al mondo, la famosa tube, e dal derivante senso di stordimento e leggerezza.

Il Padiglione ha diverse entrate, attraverso le quali il visitatore sperimenta differenti esperienze, e si integra con la natura del parco mantenendo però il suo aspetto moderno. E grazie alla sua anima giocosa e al senso di leggerezza che emana questo padiglione si armonizza perfettamente col paesaggio senza appesantirlo.

L’entrata è gratuita e l’interno è visitabile dalle 10 alle 18. Ancora più suggestivo con la luce del sole o quando viene illuminato di notte. Controllate la pagina della Serpentine Galleries per tenervi aggiornati sugli eventi che si svolgeranno all’interno del padiglione e ricordatevi che è temporaneo, quindi il 18 ottobre chiude!

Kensington Gardens, London W2 3XA

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto