TEMPO-LIBERO/EVENTI

SouthWestFest a Pimlico: 10 giorni di festa no-stop!

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Siete mai stati a Pimlico? O almeno l’avete mai sentita nominare? Non c’è da meravigliarsi,  non è che vi sia proprio niente di interessante da quelle parti. Di solito chi esce dalla sua stazione della Tube lo fa solo perché vuole andare alla Tate Britain.

Peccato però, perché probabilmente vi siete persi il quartiere perfetto di Londra. Una zona tranquilla, residenziale, molto verde e con l’indubbio vantaggio di essere appena dietro la stazione Victoria e a due passi da Westminster.

In termini estetici Pimlico non spicca eccezionalmente rispetto ad altri quartieri londinesi molto più caratteristici. Ed è proprio questa la sua anima: Pimlico è gentile ma educata, si fa notare ma non ostenta. Mette in fila una sfilza di eleganti case vittoriane ma non si vergogna dei suoi parchi condominiali, che di sera regalano anche uno splendido spettacolo luminoso.

Camminando per Pimlico si ha una straniante sensazione di tranquillità. Nonostante è evidente, dato il numero di case, che questo quartiere sia altamente popolato, per le strade gira la un numero moderato di persone e di automobili. Un contrasto non da poco rispetto al caos della Victoria Station che si trova ad appena dieci minuti di cammino.

Le cose cambiano durante l’uscita dei ragazzi delle scuole, che esplodono in un boato giovanile e inondano le strade di voci spesso anche molto fastidiose. Ma la quiete ritorna subito la sera, con la pacatezza dei vari localini e ristoranti, che sono là ma appena si notano, dato che il chiacchiericcio composto dei loro avventori si perde nell’aria senza creare il minimo rumore.

Per chi non ci è mai stato, a sentire le mie parole potrebbe risultare difficile capire se si tratta di un quartiere calmo o semplicemente noioso. Forse tutte e due, dipende da che persone siete. Ma certamente vi farete tutta un’altra idea quando si celebrerà il SouthWestFest.

Il festival di Pimlico si tiene ogni anno in occasione dell’arrivo dell’estate: per il 2015 si va da venerdì 19 a domenica 28 giugno. In questi giorni le strade rimbomberanno di parate, concerti, serate danzanti, rappresentazioni teatrali, concorsi, spettacoli comici e tante altre attività.

Il festival vuole radunare “all that is great in SW1” e celebrare tutto il grande fermento che ruota attorno alla comunità che vive, lavora e studia a sud di Westminster: un campionario di oltre 10.000 persone. Sul sito del SouthWestFest potete trovare l’intero programma dettagliato, e acquistare i biglietti per gli eventi a pagamento.

Per chiudere una curiosità: il quartiere è il protagonista, e dà il titolo, a un celebre film inglese. “Passport to Pimlico” è una delle commedie più fortunate degli Ealing Studios, tanto che ricevette persino la candidatura all’Oscar come miglior sceneggiatura originale. Neanche il film “Notting Hill”, nonostante tutti gli importanti premi ricevuti, non è mai stato considerato dall’Academy. Però ora quel quartiere è famoso, mentre Pimlico no. Le ingiustizie della vita.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto