TEMPO-LIBERO

La piscina di Londra dove si nuota nelle acque di Sicilia: ecco dove si trova (e quanto costa)!

|


Vi manca il mare dell’Italia, o meglio, della Sicilia, ma non potete proprio fare un salto al paese natìo?

A Londra si sono inventati un modo per ovviare a tutto questo. Al South Kensington Club all’interno di un esclusivissimo healt club privato, residenza storica del filosofo Fancis Bacon, c’è una piscina che è stata riempita con sola acqua proveniente dai mari del sud: per l’esattezza, dalla Sicilia.

L’idea è venuta all’imprenditore italiano Luca Del Bono che con soli 50 euro è riuscito ad ottenere 25 tonnellate di puro mare siciliano e a trasportarlo fino a Londra. Ma non tutto è stato così semplice: tantissimi gli intoppi burocratici che Del Bono ha trovato prima di poter dar vita alla sua particolarissima piscina.

Anche la pavimentazione “parla” italiano: le piastrelle utilizzate per coprire il fondo e i bordi della piscina sono in lava dell’Etna, il che rende il tutto ancora più suggestivo e soprattutto “nostrano”.

Il club, frequentato tra gli altri da Pippa Middleton e le sorelle Delevingne, assicura il relax in acque siciliane costantemente purificate e mantenute alla temperatura costante di 34 gradi. Al suo interno è possibile usufruire di tantissimi trattamenti per la cura del proprio corpo e del benessere come, per esempio, il watsu e l’aquatic bodywork.

Provare la sensazione di immergervi nel mare di Sicilia, però, costa carissimo: l’iscrizione è ancora sostenibile (£100 pound) mentre la rata annuale tocca quota £3900. E’ vero anche che nel costo sono inclusi altri trattamenti come il banya russo l’hammam turco.

Ad ogni modo con quello che costa, fareste prima a prendere un volo e godere non solo del mare ma anche del sole che nella City, si sa, si lascia molto desiderare.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1