TEMPO-LIBERO/ITINERARI

St.Alban’s: 5 buoni motivi per un tuffo nel passato a 20 minuti da Londra

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

No, non è sicuramente il caso di portare in lavanderia piumoni e giacche pesanti, non si sa mai. Ma, se non è sicuro che la bella stagione sia ufficialmente arrivata, siamo certamente entrati a pieno titolo nel periodo delle gite fuori porta.

Se pensate di aver visto tutto quanto Londra ha da offrire, probabilmente dovete solo cercare meglio, ma se comunque volete esplorare qualcosa di nuovo, la soluzione perfetta è a portata di treno.

Si tratta di St. Albans: deliziosa cittadina a nord della capitale comodamente raggiungibile con i mezzi e, per questo, rifugio dorato di molti pendolari che si sono stufati di cercare casa a Londra.

Scopriamola in cifre!

93: gli scalini che dovrete salire, in una tortuosa chiocciola, per arrivare in cima alla torre orologio e godere di una vista mozzafiato del panorama circostante. La risalita è un’esperienza a sé: un tuffo nel medioevo che vi farà domandare come facesse il povero campanaro a vivere in quei microspazi costruiti tra il 1403 e il 1412.

3: i siti legati al passato romano. A sud ovest della attuale St. Albans sorgeva infatti la città romana di Verulamium. I resti della città si trovano all’interno di un immenso parco, ideale anche per una pausa pic nic. Ma non impigritevi troppo al sole perché i siti da esplorare sono interessantissimi: a pochi passi dal Verulamium Museum, che raccoglie oggetti e mosaici risalenti all’epoca romana, si trovano anche il Roman Mosaic, ospitato in una struttura moderna che racchiude e protegge il bellissimo pavimento a mosaico e il primo sistema di riscaldamento (ipocasto) realizzato in città. Nelle vicinanze potrete inoltre ammirare l’unico esempio visibile di teatro romano in Gran Bretagna!

1: il Santo e primo martire Cristiano in Inghilterra a cui è dedicata la bellissima cattedrale. Si tratta di St.Alban appunto, martire cristiano ai tempi dell’antica Verulamium. Anche per questo, il flusso di pellegrini è costante in città. La cattedrale non è solo bella, ma è anche tremendamente fotogenica e vi regalerà piccole gioie sbucando dagli scorci più impensabili per farsi immortalare!

2: i giorni della settimana (mercoledi e sabato) in cui si svolge il tradiziona mercato di St Peters Street. Il mercato in sé non è, a dire il vero, cosi diverso da qualsiasi altro mercato, ma il colpo d’occhio della lunga distesa di banchi che si srotola colorata verso le case a graticcio del centro e termina intorno alla torre dell’orologio, vale decisamente la visita. Senza contare che, socchiudendo gli occhi, ignorando la folla e concentrandosi solo sui richiami dei venditori e la piccola piazzetta circolare in cui il mercato termina, potreste davvero credere di essere tornati indietro di qualche secolo.

20: i minuti di treno da Londra! St. Albans non è soltanto bella, è anche vicinissima a Londra. Bastano 20 minuti per raggiungerla in treno da St.Pancras con la Thameslink.

Progetti per il week end?!

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto