Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/ITINERARI

Stonehenge: orari, info e come arrivarci

|
EU Network

È uno dei siti archeologici più importanti, misteriosi ed evocativi al mondo. Stonehenge (“Pietre Sospese”) è una tappa che non può assolutamente mancare nel vostro itinerario inglese: ecco orari, informazioni utili e come raggiungerlo.

Sappiamo che è stato costruito oltre 5000 anni fa, abbandonato 3.500 anni fa e che doveva far parte di un complesso molto più ampio; ma nonostante 3 secoli di scavi e ricerche sempre più meticolose, ad oggi non è chiaro né per quale ragione sia stato costruito, né come sia stato utilizzato. Ed ecco perché le teorie su Stonehenge sono tante e discordanti.

La leggenda parla di un luogo dedito all’osservazione delle stelle, come una sorta di antico osservatorio astronomico, un punto privilegiato da cui studiare solstizi ed equinozi. Ma questa interpretazione incontra parecchie critiche.

Secondo alcuni studi recenti, la gente della zona si riuniva invece nel circolo dei monoliti in occasione di feste sacre dedicate all’allevamento; l’analisi dei resti degli animali della zona, infatti, testimonia che venivano portati lì in un secondo momento (non allevati), forse per delle cerimonie ritualistiche.

A dire di altri studiosi, invece, si trattava di un’area dedicata al culto dei morti, in contrapposizione alla “Terra dei Vivi” delimitata dai cerchi in legno costruiti in prossimità del sito. Gli antenati di Sua Maestà si radunavano dunque a Durrington Walls per banchettare e infine onorare i loro defunti con una lunga processione fino a Stonehenge. E lì, vita e morte si ritrovavano faccia a faccia una volta l’anno.

Altri ancora ritengono che il luogo fosse considerato magico, in qualche modo; una sorta di santuario capace di curare i malati e praticare altri tipi di miracoli.

Al di là delle dispute scientifiche, Stonehenge influenza da secoli l’immaginario collettivo; ed ecco perché è una tappa fissa di qualunque viaggiatore nel Sud del Regno Unito. La distanza relativamente ravvicinata a Londra tra l’altro permette di raggiungere il sito archeologico in circa 2 ore e mezza di auto, rendendo possibile una gita in giornata.

I più indipendenti potrebbero affittare un mezzo proprio e muoversi attraverso l’autostrada M3 in direzione Basingstoke, per poi imbucare la A303 con uscita Stonehenge; in questo caso, tenete a mente che gli orari di apertura vanno dalle 9.00 alle 18.00, ma l’ultima entrata è possibile solo fino alle 16.00. Il prezzo del biglietto per gli adulti è di £17.50, mentre da 5 a 17 anni si paga £10.50. In alternativa, si può prendere il treno fino a Salisbury, e poi usare il bus dello Stonehenge Tour che include anche l’entrata a Stonehenge e la visita alla Cattedrale gotica.

I più pigri possono optare i tour organizzati della City; partono dal centro di Londra, hanno aria condizionata, WiFi e bagno a bordo, entrata prioritaria al sito archeologico e spesso aggiungono anche altre destinazioni sul percorso come Bath & Cotswolds, Salisbury & Avebury, e Windsor. In giro per la città si trovano facilmente pubblicità di tour, ma se vi serve qualche idea per prenotare online, ecco qualche suggerimento pratico:

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0