TEMPO-LIBERO

Mercato Metropolitano a Londra: 4500 metri quadri di Made in Italy (e non solo)

|


Non lontano dal Borough Market, una dei mercati più famosi di Londra, ne è arrivato un altro dalle tinte verde, bianco e rosso: Mercato Metropolitano, dopo Milano e Torino, è approdato anche nel sud di Londra.

Mercato Metropolitano è uno spazio permanente (o semi-permanente) dedicato all’esposizione e alla vendita di prodotti alimentari genuini ideato dall’italiano Andrea Rasca, il quale, dopo il successo ottenuto nelle due città italiane, è riuscito a esportare il format nella capitale britannica grazie a un investimento di circa 1.5 milioni di euro. La struttura è stata realizzata utilizzando solo materiali riciclati, basandosi su un modello di economia sostenibile che è socialmente responsabile e un asset per la comunità locale.

Seguendo la stessa impostazione del Mercato Metropolitano torinese – che si trova alla stazione di Porta Susa – il mercato, ubicato vicino alla stazione metro di Elephant & Castle, occupa circa 4.500 metri quadri e è diviso in tre macro-aree.

Booked in to @backyardcinema? Grab a drink before or after – or both! – at Il Bar Del Mercato.

Una foto pubblicata da Mercato Metropolitano (@mercatometropolitano) in data:

Nel primo settore del Mercato Metropolitano londinese troviamo un supermercato, i prodotti di filiera corta e specialità gastronomiche italiane, ma anche un’area dedicata allo street food e ai mercatini di frutta e verdure. Ovviamente, in omaggio alla cultura del Paese ospitante, è allestito delle beer station da cui sarà possibile servirsi della birra artigianale. Il tutto accompagnato da musica, intrattenimenti culturali, mostre e seminari.

La seconda area è più grande – un magazzino coperto di 3000 metri quadri – ed è adibita a ospitare una trentina di negozi tra enoteche, macellerie, pescherie, panetterie, pizzerie (compresa la miglior pizza napoletana!) e piccoli caseifici. Inizialmente grande attenzione sarà data ai prodotti made in Italy, ma l’obiettivo è quello di ampliare pian piano l’offerta, arrivando a dare spazio ai produttori locali. Inoltre, è stata aperta anche una scuola di cucina per spiegare ai clienti come utilizzare gli ingredienti acquistati per cucinare dei buoni piatti.

End @chocolateweek on a high with Badiani’s deliciously indulgent chocolate gelato!

Una foto pubblicata da Mercato Metropolitano (@mercatometropolitano) in data:

Infine, è stata realizzata anche una palazzina di circa 500 metri quadri su tre piani. Qui troviamo il supermercato Prezzemolo&Vitale – posseduto da una famiglia di Palermo e specializzato in prodotti provenienti dal sud d’Italia  – un barbiere che utilizza esclusivamente prodotti naturali e una palestra aperta a tutti, mentre la sera l’area coworking viene convertita in una sala per la musica dal vivo.

L’obiettivo di Mercato Metropolitano è quello di dare un contributo al benessere di ognuno, ponendosi in opposizione alla produzione alimentare industriale. Tutti i venditori presenti sono produttori locali, piccole aziende agricole e membri della comunità locale. Un modo non solo per vendere prodotti più genuini, ma anche per creare una rete di relazioni e rafforzare il tessuto sociale della comunità locale alla riscoperta di attività semplici e culturali.

Il Mercato Metropolitano di Londra è aperto dal martedì alla domenica dalle 11am alle 11pm e si trova al numero 42 di Newington Causeway (nei pressi del Ministry of Sound e della London South Bank University).

Feast your eyes on the delicacies Prezzmolo e Vitale have, bringing a taste of Italy to London. Fresh salads, lasagne, craft beers and wine all under one roof.

Una foto pubblicata da Mercato Metropolitano (@mercatometropolitano) in data:

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1