TEMPO-LIBERO/MOSTRE

Minnie, la fidanzata di Topolino, icona di stile in una mostra a lei dedicata

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
TELC

Chi l’avrebbe mai detto: Minnie Mouse, la fidanzata di Topolino, è diventata un’icona di stile tanto da poterle dedicare una mostra a Londra.

Le sue gonne a palloncino a pois bianchi e rossi e i suoi accessori sono protagonisti infatti, della settimana della Moda a Soho in una mostra che racconta come il personaggio ideato da Walt Disney abbia influenzato il mondo fashion dal 1930 ad oggi.

Molto più di un semplice fumetto o cartone animato, dunque, basti pensare che dal 1930 in poi il suo stile è stato impiegato e interpretato dall’industria della moda di tutto il mondo.

L’esposizione -che è stata organizzata da Walt Disney Company, in collaborazione con il British Fashion Council e curata da Georgia May Jagger– si trova al Black Members Club in Dean Street a Londra e include fotografie dagli anni ’30 ad oggi, immagini di archivio, disegni e foto di personaggi famosi tra le quali spiccano gli scatti di Herb Ritts a Madonna a Tokyo nel 1987 per la cover dell’album “True Blue”, un servizio fotografico di Vogue Germania con la modella Chanel Iman con una Minnie in stile africano e una collezione Minnie Style del designer britannico Ashley William. Per quanto riguarda l’Italia, invece, sono presenti alcuni scatti di Chiara Nasti e Martina Pinto.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Tutte le foto della mostra le potete vedere qui (Foto: David Parry/PA Wire – Instagram @MinnieStyle – Dazed Magazine)

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto