TEMPO-LIBERO/MUSEI

House of Dreams, il sogno di un artista diventa un museo segreto a Londra

|


Dall’esterno sembra una casetta come tante nei pressi della stazione di East Dulwich, ma al suo interno nasconde segreti che non vi aspettereste mai. Stephen Wright, un “outsider” della scena artistica londinese, ha speso gli ultimi 20 anni della propria vita decorando in modo meticoloso ogni angolo e parete -e intendiamo davvero ogni angolo e parete- del piano terra della sua casa semi-indipendente. Il risultato è il tempio della vita, del caos e dei colori di questo incredibile artista, ma potete visitarlo solo pochi giorni l’anno.

Bambole, pagine di diario, bottiglie, mosaici, giocattoli dall’India, maschere dal Messico, denti falsi, tappi e frammenti di ceramica: ogni superficie di questo posto è letteralmente invasa da oggetti esotici o comuni provenienti da tutto il mondo,  e molti di essi sono stati anche donati dagli stessi visitatori. Non c’è punto su pavimenti, mura, soffitto e giardino in cui l’occhio si posi che non celi una qualche sorpresa inaspettata.

“Caro mondo,” si legge su di una parete tempestata di medagliette e calamite, “all’inizio da bambino sapevo di avere qualcosa di speciale da dire. Qualcosa da voler condividere col mondo. Non sono mai stato bravo con le parole. Col loro uso non sono mai veramente stato capace di esprimere quel che intendessi davvero. Per cui sono passato armi e bagagli alle trame e ai colori, con cui ottenevo risultati decisamente migliori. Mi ci sono perso dentro, e ho plasmato il mio linguaggio. E all’improvviso possedevo il mezzo per esplorare la mia fascinazione per le immagini inusuali e i contrasti più vibranti.”

Eppure, in mezzo a tanto apparente disordine, c’è sempre metodo e stile, addirittura armonia; e di tanto in tanto, compaiono pezzi privati del viaggio dell’artista. In particolare, la morte del compagno e dei genitori, avvenuta attorno al 2000.

Questa curiosa dimora di tanto in tanto apre i battenti al pubblico, e consente a curiosi e turisti di dare un’occhiata all’interno. Tra l’altro, a farvi da guida c’è Wright stesso e, a quanto si dice, è pure un amabile conversatore.

Il prezzo del biglietto d’entrata è di £10 per gli adulti e £5 per i bambini. Le prossime aperture sono previste per il 29 settembre e il 29 ottobre, dalle 10 di mattina alle 4 di pomeriggio. Vi consigliamo calorosamente di prenotare in anticipo la vostra visita.

La House of Dreams si trova al 45 di Melbourne Grove, East Dulwich, London SE22 8RG. Per maggiori informazioni, e per le prenotazioni, potete consultare il sito ufficiale del Museo.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

EU Network