TEMPO-LIBERO/MUSEI

Open Up, a Londra la Royal Opera House riapre al pubblico (ed è gratis)

|
EU Network

Dopo tre anni ininterrotti di lavori di ammodernamento, la Royal Opera House riapre completamente al pubblico, e invita i londinesi ad ammirare tutte le novità messe in campo. E non soltanto in una data specifica, ma per sempre: c’è qualcosa di diverso da vedere ogni giorno anche senza biglietto.

È una rivoluzione culturale, prima ancora che architettonica. Il progetto ‘Open Up’ intende aprire i palazzi della cultura e della conoscenza del Regno Unito, per renderli fruibili a chiunque, dai sudditi di Sua Maestà fino al turista di passaggio. Grazie agli investimenti fatti nell’ultimo triennio, la Royal Opera House di Londra sfoggia ora i nuovi spazi dedicati all’intrattenimento; e non parliamo solo di bar e ristoranti in una cornice magnifica, ma anche di spettacoli gratuiti, laboratori, officine artistiche, iniziative per famiglie e molto altro, compreso il WiFi gratuito. È, in un certo senso, un’oasi di pace e pura bellezza, un’enclave silenziosa di cui si sentiva disperatamente bisogno nel West End.

L’idea di fondo, commissionata alla Stanton Williams, era di rinnovare gli spazi, renderli più grandi, moderni e inclusivi senza dimenticare i valori fondamentali di creatività ed eccellenza che caratterizzano la storia di uno dei più importanti teatri al mondo.

Per l’occasione, sono stati creati da zero o rivisti i seguenti spazi:

  • Un nuovo caffè con un’esperienza bar più rilassante proprio nel cuore di Londra. Non è necessario acquistare il biglietto di uno spettacolo: chiunque può entrare e godersi l’atmosfera, le birre e gli snack.
  • Il ristorante è stato rinnovato, e anch’esso è aperto al pubblico generico, anche quello sprovvisto di biglietto.
  • Anche il Linbury Theatre, il teatro più intimo e recente del West End, è stato rinnovato.
  • Il negozio interno è stato ridisegnato e ora diventa una “destinazione a sé stante” degna di una visita di tanto in tanto.
  • Riprogettati tutti gli spazi all’ingresso del palazzo, con mostre e raccolte sul patrimonio dell’Opera House.
  • Nuovo programma per il Front of House, con intere pièce teatrali e performance dal vivo, oltre ai laboratori e ai contenuti digitali interattivi.

Per conoscere il palinsesto teatrale ed extra-teatrale, vi rimandiamo al sito ufficiale della Royal Opera House, dove troverete informazioni sul progetto ‘Open Up’ e potrete restare sempre aggiornati sugli ultimi eventi. Tutti i nuovi spazi, compreso l’Amphitheatre Restaurant, saranno aperti a partire da ottobre 2018. Il Royal Opera House si trova nella piazza principale di Covent Garden, Bow St, WC2E 9DD.

 

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1