Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO

I 5 posti ideali per un picnic a Londra

|
EU Network
AEMORGAN

La grande calura che ha colpito Londra in questi giorni sta mettendo a dura prova la sopportazione di molti, ma se non altro ha anche invogliato tante persone a uscire di casa e a godersi la città. Tra le molteplici possibilità che si presentano ai londinesi, oltre alle inevitabili piscine all’aperto e alle esperienze sportive acquatiche, c’è sempre quella di un bel picnic in uno dei bellissimi parchi metropolitani.

Cosa c’è di più bello di un picnic con amici, parenti, partner e figli? Tra una grigliata, una passeggiata e un giro in bici vale sempre la pena sedersi per qualche ora su una tovaglia e godersi il panorama. Abbiamo allora pensato di raccogliere i 5 posti ideali per un picnic a Londra.

Kew Gardens

Non potevano certo mancare quelli che sono ormai considerati un’istituzione del verde cittadino. Siti a circa mezz’ora dal centro di Londra,  i Kew Gardens possono vantare un’ampia collezione di piante grazie all’immenso giardino botanico, più vari spazi nascosti perfetti per chi vuole concedersi un picnic.

La maggior parte delle persone infatti conosce i giardini solo per le varietà di piante e fiori, ma per qualche ora ci si può tranquillamente accampare e godersi il verde; inoltre una volta finito di mangiare, bere e dopo essersi concessi un riposino, c’è sempre la possibilità di partecipare a tour guidati, assistere agli spettacoli che ogni tanto vengono organizzati o ammirare semplicemente le illustrazioni della flora sparse per i Kew Gardens.

Primrose Hill

Se siete tra coloro per i quali la vista è un aspetto fondamentale di un picnic, allora Primrose Hill è il luogo che fa per voi. La collina, sita nella parte nord di Regent’s Park, è il punto perfetto per avere un’ottima panoramica sulla città di Londra.

Certo, bisogna scarpinare un po’ perché la collina è alquanto ripida, però si può trovare molto facilmente posto sulla sommità, che è anche uno dei sei belvedere protetti di Londra.  Se poi nel proseguimento della giornata volete addentrarvi nei dintorni potete fare un giro per le case in stile vittoriano che caratterizzano il quartiere: potreste imbattervi in qualche vip, qui molto comuni.

Bushy Park

Nella zona sud-ovest di Londra c’è uno dei parchi meno noti ma più belli di tutta la città. Basta oltrepassare Richmond Park e ci si troverà a Bush Park. Da non perdere assolutamente durante la visita il Waterhouse Woodland Garden e l’Upper Lodge Water Garden, ma in realtà, vista la grande varietà di spazi, un luogo qualunque diventa ideale per un picnic: potete sedervi tra sentieri di alberi di castagno, in prossimità di cascatelle e fontane barocche, oppure lungo il fiume.

Ma il consiglio spassionato è quello di tenere gli occhi aperti: spesso infatti è facilissimo avvistare daini, ormai piuttosto abituati alla presenza di esseri umani. Tenete però a bada i vostri cani!

bushy-park-1648977_960_720

Foto: Pixabay

Hackney Marshes

Se vi trovate nell’East London e volete evitare spot troppo affollati come Hampstead Heath o Regents Park allora questa è la location che fa per voi. Si tratta di uno degli spazi aperti più ampi di tutta Londra, ed è consigliatissimo arrivarci in bicicletta.

Potete sedervi tra i fiori di campo o le siepi, e se per caso vi viene voglia di fare un po’ di attività sportiva potete spingervi fino al Lea Valley Ice Centre per del pattinaggio sul ghiaccio (con questo caldo ci sembra davvero un’ottima opportunità).

Inner Temple Gardens

Ecco uno degli spazi più nascosti di tutta Londra, a qualche passo dalla metropolitana di Temple. Nei giardini è possibile trovare una gran varietà di alberi colorati e di fiori, a costeggiare il parco: tra tulipani, dalie, nontiscordardimé e papaveri è davvero una festa cromatica.

Il trucco è presto scoperto: gli orari degli Inner Temple Gardens sono molto limitati, ovvero da mezzogiorno fino alle 3 di pomeriggio, quindi la pianificazione è essenziale, e purtroppo non ci si potrà rilassare tanto quanto si vorrebbe. Tuttavia lo spettacolo vale la pena della fretta.

inner temple gardens

Foto: Flickr – James Kellam

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0