Pokemon Go: dove trovare i Pokemon a Londra

Pokemon Go: dove trovare i Pokemon a Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Anche voi siete già ossessionati da Pokemon Go? O state valutando se iniziare, come i vostri amici, ad andare a caccia di Pokemon per tutta Londra, quanto meno, come mossa utile per vedere la città e fare fitness senza bisogno dell’abbonamento in palestra? Bene, allora forse vi interesserà sapere quali sono i luoghi della capitale che un allevatore di Pokemon come voi deve assolutamente visitare se vuole catturare il numero maggiore possibile di mostriciattoli.

Per quei pochi che non avessero idea di cosa stia parlando, facciamo un attimo di chiarezza. Pokemon Go è un’applicazione per smartphone, creata da Nintendo, scaricabile gratuitamente su Android e iOS. Il gioco è ispirato al famoso anime giapponese degli anni ’90, Pokemon. I Pokemon sono dei mostriciattoli con varie forme, dimensioni, abilità e caratteristiche: gli allevatori vanno in giro per trovare e catturare i Pokemon per poi farli gareggiare tra loro in tornei.

Con Pokemon Go ogni giocatore è un allevatore: il suo ruolo è quello di spostarsi per andare a catturare i mostriciattoli e collezionarne il maggior numero possibile. A differenza di un tradizionale videogioco, Pokemon Go richiede agli utilizzatori di muoversi per andare nei luoghi dove si trovano i Pokemon.

Come è possibile? La tecnologia di Pokemon Go si basa sulla creazione di una realtà aumentata, cioè, utilizzando il GPS e Google Maps, la app vi indicherà dove si trovano i Pokemon vicini a voi e voi dovrete recarvi sul posto per vederli (sul vostro smartphone) e catturarli lanciando la Pokeball (virtuale).

Se anche voi avete deciso a questo punto di scaricare la app e iniziare a giocare, bene: vediamo ora dove trovare i Pokemon a Londra.

Iniziamo con i Pokestop, cioè dei luoghi in cui si trovano tanti Pokemon, anche rari, oltre alle Pokeball che sono necessarie per catturare gli animaletti. Il Savoy Hotel, con vista sul Westmnister Bridge, è uno dei più affascinanti Pokestop della capitale dove è possibile fare rifornimento di uova, pozioni e Pokeball. La sua posizione è ideale, in quanto il West End è una delle zone più frequentate di Londra. Trafalgar Square è un altro importante Pokestop, così come la statua di Charlie Chaplin in Leicester Square, la statua di Winston Churchill a Parliament Square, Waterloo Bridge e il Cenotaph, il memoriale ai caduti della prima guerra mondiale che si trova a Whitehall.

In ogni caso controllate statue, memoriali, chiese e tutti i luoghi di interesse particolare della città.

Una volta che avete raccolto un po’ di Pokemon, potrete sfidarvi con altri giocatori, recandovi presso le palestre di Pokemon. La prima è proprio il Big Ben! Inoltre, altre palestre di Pokemon si trovano a Piccadilly Circus, Covent Garden, a Waterloo Station, presso il London Eye e presso il quarto piedistallo in Trafalgar Square (quello più a nord).

Inoltre, se cercate un Pokemon d’acqua, dovrete recarvi lungo il Tamigi o vicino a corsi d’acqua e laghetti. Anche i parchi sono un’importante punto di ritrovo per i giocatori di Pokemon. Per tenervi aggiornati, potete seguire anche l’account Twitter Pokemon Go London.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti