TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

A Camden Market arriva l’hamburger vegano che fa gola anche ai carnivori

|


Ormai da tempo Londra si è aperta al mondo dei vegetariani e dei vegani, tanto che chi segue questi regimi alimentari ha davvero l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti dove è bandita la carne, tra cui ricordiamo “Amico Bio” e “Pret A Manger“, per non parlare dell’ultima trovata di “What the Pitta” in cui è possibile degustare un ottimo kebab preparato con “carne” di soia.

Come se non bastasse, dal 1 Luglio la scelta si è ampliata ancora di più grazie all’apertura a Camden Market di un nuovo locale che i vegani adoreranno a prima vista, il “VBurger“. Il bar nasce dall’idea di due londinesi doc, Reuven Cohen e Amir Wayman, che in collaborazione con lo chef Yossi Edri hanno deciso di sviluppare un menù di hamburger a base vegetale, e quindi interamente vegano.

Per adesso sarà possibile scegliere tra tre tipologie di hamburger diversi, “Up-beet” a base di barbabietola, “Feisty falafel” a base di falafel o “Seitan schnitzel” a base di seitan. Il panino può essere farcito con pezzi di avocado o formaggio rigorosamente vegano, e se invece si ha voglia di fare un pranzo completo il menù comprende anche patatine fritte, spicchi di patate dolci e insalata di cavolo. C’è spazio anche per i più golosi con tanto di brownies al cioccolato a cui sarà difficile dire di no!

I vegani e i vegetariani londinesi potranno, quindi, godere di vere e proprie prelibatezze che, pur avendo sembianze di carne, sono al 100% vegetali. Il locale è aperto tutti i giorni della settimana dalle 10 del mattino alle 7 di sera e, tra l’altro, offre i suoi prodotti a prezzi davvero modici: potrete acquistare un panino con hamburger a sole 7 £, mentre tutto i contorni potranno essere aggiunti  al costo di 2.5 £.

Il rapporto qualità-prezzo si prospetta, quindi, ottimo e per questo motivo ci si aspetta una grossa affluenza, soprattutto consapevoli del fatto che il popolo vegano è sempre più diffuso in città. Il “VBurger”, inoltre, dovrebbe essere solo il primo locale di una catena che a Londra aprirà altri punti vendita, per la gioia del co-fondatore Amir Wayman:

“Siamo molto entusiasti di lanciare VBurger e invitiamo calorosamente tutti, che siate vegani, vegetariani o senza preferenza alcuna, a venire da noi e provare i nostri prodotti!”.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0