TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

Bagel colorati? La moda newyorkese dei Rainbow bagel è approdata a Brick Lane

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

La città per eccellenza dei “bagel” è senz’altro New York, ma per un buon “beigel” non c’è meta migliore dell’est londinese. In particolare, Brick Lane è famosa per i numerosi negozi che vendono questo “panino” di pasta lievitata a forma d’anello che ultimamente sta riscuotendo molto successo anche in molte capitali europee per il suo basso costo e la possibilità di personalizzarlo con il ripieno, dolce e salato, che più ci piace.

Al 155 di Brick Lane si trova il Beigel Shop, conosciuto anche come “quello giallo” (la sua insegna è infatti gialla, per differenziarsi dai vicini negozi tra cui lo storico Beigel Bake), che dal 18 febbraio 2016 ha messo in vendita per la prima volta a Londra i Rainbow bagel, già molto di moda nella Grande Mela.

Come suggerisce il nome, i Rainbow bagel sono beigel colorati, dalle tinte sgargianti sia all’esterno che all’interno, così da ricordare gli arcobaleni. Time Out ha svelato anche il metodo di produzione di questa delizia culinaria: inizialmente vengono preparati separatamente gli impasti colorati (ognuno per colore) e poi sono uniti insieme in un unico impasto fluorescente; dopodiché, questo impasto passa dalla macchina che serve a dare la forma rotonda ai bagel. Quest’ultimi vengono lasciati lievitare, poi bolliti per trenta secondi e infine cotti in forno come prevede la ricetta tradizionale per la preparazione dei bagel.

A questo punto, basterà farcire il nostro beigel psichedelico d’ispirazione anni’80: perfetto esteticamente con formaggio e salmone o con le varianti dolci alla nutella, al miele, alla marmellata o al burro d’arachidi. Ovviamente si può optare anche per ripieni di carne, dal momento che il sapore del “panino” è identico a quello dei classici bagel.

Nato e cresciuto nell’East London, ho mangiato centinaia dei vostri beigel nel corso degli anni”, ha scritto un utente sulla pagina Facebook del Beigel Shop, “Ora che vivo negli USA da 8 anni e ho assaggiato molti ‘bagel’ anche a NYC, posso affermare che i vostri sono i migliori!” Ed è solo uno dei tanti commenti positivi, così come spopolano su Instagram gli scatti con il bagel colorato.

Insomma, che aspettate a colorare il vostro pranzo o la vostra cena con un bel Rainbow Beigel?

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto