Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

“La mia mamma”: il ristorante di Londra dove cucinano le mamme italiane!

|
EU Network
AEMORGAN

La mamma è sempre la mamma” è un detto più che vero soprattutto se si parla di cucina! Di sicuro, infatti, tra le cose che più mancano agli “italians in London” rientrano i gustosi piatti preparati in casa dalle mamme, che si tratti di una succulenta lasagna o di saporite polpette al sugo.

Partendo da questo assunto, è nato l’innovativo progetto di Giuseppe Corsaro, Luca Maggiora e Corrado Mozzillo, tre giovani imprenditori italiani che due anni fa hanno aperto un ristorante a Chelsea chiamato, per l’appunto, “La Mia Mamma“.

La particolarità del ristorante è che ogni tre mesi ospita un gruppo di mamme diverse provenienti da una regione italiana e fortemente appassionate di cucina. Ogni gruppo, di volta in volta, prepara i piatti della tradizione locale che rientrano così in un menù regionale fatto di ricette tramandate da generazione in generazione.

Trascorsi tre mesi il gruppo di mamme cambia ed, in automatico, il locale si specializza in ricette di un’altra regione italiana. Fino ad oggi le cuoche sono arrivate dalla Sicilia, dall’Emilia Romagna, dalla Puglia, dalla Campania, dall’Abruzzo e dal Lazio, ma l’obiettivo è quello di coprire tutte le 20 regioni della penisola.

I motivi che spingono molte signore ad intraprendere questa nuova avventura sono svariati: c’è chi è in pensione, chi vuole cogliere l’occasione di passare del tempo con i propri figli o nipoti emigrati a Londra, chi si trova in una situazione lavorativa precaria o chi semplicemente vuole imparare l’inglese. Gli annunci vengono pubblicati maggiormente sui social e, a chi passa la selezione, viene offerto vitto, alloggio ed una posizione retribuita.

Tutte le mamme che finora sono state assunte si sono approcciate al lavoro con genuinità ed entusiasmo , così come ha raccontato la marketing manager della società Krisha Baduge: “Molte di loro lo chiamano il mio Erasmus e quando arrivano sono entusiaste. Coccolano i clienti come fossero tutti loro figli e a noi stanno insegnando ricette che neppure pensavamo esistessero […] Le mamme sono completamente anarchiche. Fanno quello che vogliono e lo fanno bene. A volte capita che si mettano in vetrina a preparare la pasta fresca, altre escono in sala a sgridare i clienti che non finiscono il piatto. E quasi sempre lo fanno parlando in dialetto a degli inglesi. Questo piace moltissimo. È uno spettacolo unico, ma è unica anche la cucina“.

Purtroppo, al momento, il locale è chiuso al pubblico a causa del lockdown e delle restrizioni vigenti, ma in compenso lo staff del ristorante ha aperto un negozio di alimentari a Notting Hill in cui acquistare prodotti tipici italiani di ogni genere.

Come se non bastasse le mamme hanno voluto lanciare anche un’altra geniale iniziativa per coccolare i loro “figli adottivi” di tutto il Regno Unito costretti al lockdown. Si tratta del “Pacco di mamma” ovvero una scatola piena di alimenti italiani e cibi da cucinare pronti da mangiare (o da congelare). Sono a disposizione 4 tipologie di pacchi in due misure che accontentano tutti i gusti: Mamma’s Survival Pack, Mamma’s Vegetarian Survival Pack, Mamma’s Vegan Pack e Mamma’s Classic.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0