Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

I 4 migliori ristoranti take away di Londra per sopravvivere al lockdown

|
EU Network
AEMORGAN

La Gran Bretagna non sarà certo il Paese con la migliore cucina al mondo, ma vivere a Londra presenta i suoi vantaggi in questo campo. La capitale offre un’enorme scelta in fatto di ristoranti, provenienti praticamente da ogni parte del globo.

E chi d’altro canto non ha passato l’intero lockdown sognando il cibo più delizioso, per quanto buone potessero essere le sue abilità in cucina?

A Londra i ristoranti continuano a rimanere chiusi, seguendo le direttive del governo con le quali si spera che la curva dei contagi possa appiattirsi; tuttavia permane la possibilità di concedersi di tanto in tanto un regalo gastronomico con un gustoso take away.

L’unico problema, come suggerivamo più sopra, è legato proprio alla scelta: siamo nella città più grande del Paese, una metropoli tra le più sviluppate al mondo, come si può scegliere uno specifico ristorante, senza una guida?

Per fortuna ci viene in soccorso il premio Good Food Awards UK Takeaways 2021, che ha appena annunciato i vincitori di quest’anno. Tralasciando i fish and chips, di cui probabilmente saranno stufi sia i locali che gli espatriati, vediamo quali sono i primi 4 locali londinesi della lista, che fortunatamente coprono tutte le direzioni cardinali di Londra.

Ecco dunque i 4 migliori ristoranti take away di Londra per sopravvivere al lockdown.

Chilli Tuk Tuk Indian Takeout

Dove si trova: North Finchley, Barnet, King’s Cross

Migliori piatti del menu: le ali Tuk Tuk (gluten free), una buona scelta di curry vegani (ottimo per chi vuole un’alternativa) e sopratutto il favoloso Naan al cioccolato.

Questo ristorante è da sempre focalizzato sulle consegne a domicilio, quindi il rapporto con i clienti e le loro esigenze è uno dei punti di forza da tenere in considerazione. Non a caso in breve tempo i locali di quella che è diventata una catena si sono moltiplicati, grazie al passaparola positivo che li ha avvantaggiati.

The Raj

Dove si trova: Sutton

Migliori piatti del menu: un’infinità di antipatisti, incluse opzioni vegetariane, tantissimi primi piatti, portate principali senza fine (in pratica qualunque carry vi venga in mente… qui c’è!), pane indiano e riso speziato come se piovesse e contorni sterminati (da provare almeno una volta il bhaij di peperoncino verde). Insomma, l’imbarazzo della scelta.

Il punto di forza di questo ristorante è l’autenticità della cucina, nonostante siano rappresentate tantissime zone e le varie influenze locali dell’India.

India India Whitton

Dove: Hounslow

Migliori piatti del menu: ali Tandoori, piatti cucinati in stile bhuna (spezie fritte, in pratica) una vasta selezione vegana e dessert da capogiro.

Il ristorante si fregia di utilizzare solo ingredienti freschi, comprati giorno per giorno e una delle preoccupazioni del proprietario è che lo staff accolga sempre i clienti con un sorriso.

Fat Pizza

Dove: Hornchuch

Migliori piatti del menu: ovviamente la pizza, inclusa la tipologia XXXL per una famiglia intera; ma non dimentichiamo gli hamburger gourmet e i sundae dai gusti incredibili e dai nomi esilaranti.

Certo, non sarà la pizza che si può assaggiare sul Golfo di Napoli, ma quando la voglia di pasta, pomodoro e mozzarella chiama è davvero difficile far finta di niente. In ogni caso le pizze infornate in questo ristorante sono premiatissime, dunque accontenteranno anche i più esigenti tra i puristi.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0