TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

Tastecard: La soluzione per mangiare in un ristorante londinese a metà prezzo

|


Vi piace uscire e soprattutto mangiare fuori? Il costo della vita londinese spesso ci induce a limitare il numero di cene al ristorante o comunque a spendere il meno possibile. Esistono però delle soluzioni che ci permettono di risparmiare: un esempio è Tastecard, una carta con la quale possiamo ricevere vantaggiosi sconti in oltre 6500 ristoranti situati nel Regno Unito e in Irlanda.

Tastecard, che quest’anno festeggia il suo decimo anniversario, è una card utilizzata da quasi 3 milioni di utenti che, dopo averla acquistata (non è gratuita, ahimè) possono andare nei ristoranti convenzionati ottenendo uno sconto del 50% sul proprio pasto o l’offerta 2 al prezzo di 1. La prima opzione si applica pure a cene di gruppo: anche se al tavolo è presente un solo titolare di Tastecard, tutti gli altri commensali con lui potranno godere di uno sconto del 50% (anche se il proprietario del locale potrà stabilire un numero massimo di persone a cui si può applicare la tariffa ribassata, quindi è bene contattarlo in anticipo per evitare brutte sorprese); nel secondo caso, invece, l’offerta vale solo per cene/pranzi di due persone, quindi il piatto meno caro o di prezzo equivalente all’altro per ogni portata non viene incluso nel conto finale. Attenzione però: spesso le bevande vanno pagate extra così come i contorni e non si può abbinare l’uso della Tastecard ad altre offerte già previste dal ristorante (es. i set menu).

Come si usa?

Collegandovi al sito ufficiale di Tastecard o scaricando la relativa app, si potrà consultare la lista di ristoranti nella sezione “Search restaurant”: basta scegliere la località, il tipo di cucina e spuntare le altre varie opzioni per avere una ricerca più ristretta. Ogni ristorante ha delle icone che indicano che tipo di offerta troverete (50% o 2 per 1), se ci sono delle restrizioni nel numero dei gruppi o nel periodo in cui si può usufruire dell’offerta – ad esempio, solo Dicembre o tutti i giorni della settimana a esclusione del venerdì o del sabato. Quando trovate (quasi sempre) un’icona verde con in mezzo una cornetta del telefono, vuol dire che dovete prenotare in anticipo e comunicare al proprietario del locale che siete in possesso della card. Dopodiché, vi basterà recarvi nel posto prescelto, mostrare la vostra carta e abbuffarvi. Se avete un ristorante preferito, potete usare la Tastecard nello stesso ristorante più volte, anche tutti i giorni!

Tra i locali convenzionati ci sono sia le grandi catene sia gli hotel di lusso, ma anche i ristoranti stellati. Qualche nome? PizzaExpress, Prezzo, Strada, Zizzi, Tiger Tiger, Azzurro, Prezzo, All Star, Ask, BananaTree, Marco Pierre White, Henry’s, Papa Jones, The Grand Union e Chino Latino.

L’opzione Tastecard+

Dal 2013, è possibile acquistare anche una card che non valga solo per le cene fuori, ma anche per pernottamenti in hotel – fino al 70% di sconto – per serate a teatro, al cinema o per concerti – fino al 60% di sconto – e sulla visita di musei e attrazioni varie per godervi delle giornate di vacanza a metà prezzo. In questo caso però la Tastecard+ avrà un costo annuo aggiuntivo rispetto a quella usata solamente per i pasti fuori casa.

Costo e come si acquista la Tastecard

Purtroppo la Tastecard non è gratuita, ma ha un costo di £79.99 all’anno! Una cifra che può sembrare esosa, ma, a ben pensarci, è facilmente ammortizzabile in poche cene se siamo assidui frequentatori di ristoranti. In ogni caso, sul sito si trovano spesso delle offerte anche sull’acquisto della card: in questo momento, ad esempio, potete ottenere un periodo di prova di tre mesi a £1! Per comprarla, basta andare sul sito, cliccare su “Buy Tastecard” e riempire tutti i campi con i vostri dati personali e per il pagamento. La Tastecard viene rinnovata annualmente alla scadenza, ma se volete, può essere disdetta in qualsiasi momento, seguendo le indicazioni incluse nei Termini & Condizioni.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0