TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

Un angolo di Giappone nel cuore di Londra: al Roka il vero tripudio di fiori di ciliegio

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

È tradizione in Giappone festeggiare l’arrivo della primavera con lo Hanami, ovvero l’usanza di godere della bellezza della fioritura degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi detti Sakura. Per i giapponesi il fiore del ciliegio, la sua delicatezza e la brevità della sua esistenza sono simbolo della fragilità ma anche della rinascita e della bellezza dell’esistenza e quindi è d’obbligo, nel corso della bella stagione, sostare sotto gli alberi fioriti e ammirarne i meravigliosi colori magari mentre si consuma un pic-nic.

Anche Londra offre la possibilità di godere di questo suggestivo spettacolo ma, a differenza della tradizione giapponese, si potrà contemplare la bellezza dei fiori comodamente seduti al tavolo grazie all’iniziativa del rinomato ristorante Roka. Si tratta di un locale giapponese, situato nel cuore di Soho e a pochi passi da Oxford Circus, adatto a chi vuole allontanarsi per qualche ora dalla frenesia della vita cittadina per concedersi qualche momento di relax.

Entrare nel Roka è un vero e proprio piacere per tutti i sensi, ma in questo periodo l’atmosfera è ancora più suggestiva grazie all’istallazione al suo interno di rami di ciliegio in fiore. Il ristorante ha, infatti, voluto aderire all’usanza tradizionale dello Hanami offrendo ai suoi ospiti la meravigliosa sensazione di poter mangiare all’ombra dei Sakura per un periodo che va dal 26 aprile al 7 giugno. Uno spettacolo davvero meraviglioso tanto che, per chi entra nel locale, è davvero difficile distogliere lo sguardo dal soffitto e da quel manto rosa che avvolge le pareti.

D’altronde i fiori sono perfetti nel ristorante che è arredato con legni esotici e in pieno stile nipponico, con una caratteristica cucina centrale a vista. L’ambiente interno risulta fortemente rustico ma allo stesso tempo contemporaneo anche grazie alle enormi vetrate che affacciano direttamente nel cuore della città in continuo movimento.

Il menù di cocktail è vastissimo ma, in occasione dello Hanami, è stato rivisitato: tutte le bevande sono ispirate alla tradizionale festa primaverile, come il Kyuri Highball, realizzato con shochu, riso e soda. Anche le pietanze rispettano, ovviamente, la tradizione: si può scegliere tra sushi, sashimi, tempura e altre specialità giapponesi di alta qualità. È possibile prenotare online un tavolo per un massimo di cinque persone, mentre per i gruppi più numerosi è consigliabile contattare i numeri telefonici presenti sul sito del ristorante.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto