5 spettacoli teatrali da non perdere a Londra!

5 spettacoli teatrali da non perdere a Londra!

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Tra le 20 cose da fare a Londra prima di morire, andare almeno una volta a teatro non poteva certo mancare. Da Shaftesbury Avenue a South Bank, dal Barbican al Globe, l’offerta è davvero infinita: sia che amiate la commedia, la tragedia, il musical, le piccole o le grandi produzioni, sia che vogliate vedere uno spettacolo con i vostri attori preferiti, a Londra tutto questo è possibile. Tuttavia, spesso accade che la troppa scelta confonda le idee e diventi difficile valutare se uno spettacolo valga o meno la pena. Per aiutarvi, ecco quindi le 5 opere teatrali messe in scena in questo periodo che non potete perdervi!

#1. BUG

Fino al 7 maggio, al teatro Found 111 al 111 di Charing Cross Road, è in scena Bug, che tratta della relazione tra Agnes – una cameriera solitaria di un motel che si nasconde dal ex marito aggressivo – e Peter, un’altra anima persa e nevrotica. Messa in scena per la prima volta nel 1996, Bug è una commedia tragicomica arguta, che esplora la paranoia, l’amore e le teorie cospiratrici a mano a mano che la coppia si perde sempre più nella pazzia, non riuscendo più a distinguere la realtà dalla finzione. Vero punto forte di questa produzione sono i due nuovi attori protagonisti: Kate Fleetwood e James Norton. Kate ha vinto il prestigioso Olivier Award ed ha recitato anche in Star Wars e nell’adattamento di War and Peace della BBC (2016). James, invece, è uno dei volti più noti (e talentuosi) della TV britannica: interpreta il killer psicopatico Tommy Lee Royce nella serie Happy Valley, il pastore che ama risolvere crimini Sidney Chambers in Grantchester e ha vestito i panni del Principe Andrej Bolkosnskij in War & Peace della BBC (sopracitato).

#2. Sunset Boulevard

Al London Coliseum in St Martin’s Lane, fino al 7 maggio, è in scena anche questo musical di Llyod Webber che si basa su un noir del 1950 scritto da Billy Wilder e racconta di Norma Desmond, diva dimenticata del cinema muto, che vede la possibilità di tornare nel mondo del cinema dimostrando la superiorità della proprie capacità attoriali rispetto agli attori del sonoro quando incontra il giovane sceneggiatore Joe Gillis. Il musical, andato in onda a Londra per la prima volta nel 1993, è stato prodotto in vari paesi. La vera perla di questa nuova edizione? L’attrice protagonista… Glenn Close, la cui “trionfante performance ti fa sentire lo shock creato da Sunset Boulevard come fosse la prima volta” (secondo il The Telegraph).

#3. Ma Rainey’s Black Bottom

Al National Theatre in St James’s Place, fino al 18 maggio, avete la possibilità di assistere a questo spettacolo, ambientato alla fine degli anni’20 a Chicago, che narra la storia vera della Madre del Blues Ma Rainey, donna nera che con la sua band cerca di registrare il suo nuovo disco, trovandosi a fare i conti con i produttori, ovviamente bianchi, che vogliono ottenere tutto il controllo sulla realizzazione del disco, prendendosi anche i crediti della creatività altrui. Anche in questo caso, il leading role è stato affidato a una veterana dei teatri del West End, Sharon D Clarke.

#4. Funny Girl

Funny Girl, in scena fino all’8 ottobre al Savoy Theatre (Strand), è un revival dell’omonimo musical del 1963 di Jule Styne e racconta la favola semi-biografica di Fanny Brice, un’intrattenitrice di commedie musicali che diventò leggendaria nell’America degli anni ’20 e ’30. Determinata a diventare una grande star, riesce a raggiungere il successo nonostante i tentativi di disillusione della madre e degli amici, secondo i quali non ce l’avrebbe mai fatta perché non era una “bellezza tipica”. Secondo il The Stage, l’interpretazione dell’attrice protagonista Sheridan Smith “è la migliore performance che si sia vista nel West End dopo la trionfante interpretazione di Imelda Staunton [grandissima attrice conosciuta in Italia soprattutto per il ruolo di Dolores Umbridge in Harry Potter e l’ordine della fenice, ndr] nei panni di Momma Rose in Gypsy”.

#5. Romeo and Juliet

Dal 12 maggio al 13 agosto, torna sui palchi londinesi (in questo caso al The Garrick in Charing Cross Road) un nuovo adattamento teatrale di Romeo e Giulietta, la più famosa tragedia di William Shakespeare. Richard Madden – meglio conosciuto come il compianto Re del Nord Rob Stark in Game of Thrones – e Lily James – Lady Rose in Downton Abbey e Nataša Rostova a fianco di James Norton in War & Peace – dopo essere stati i due protagonisti di Cinderella, torneranno insieme questa volta nei panni di Romeo e Giulietta mentre Derek Jacobi interpreterà Mercutio. La regia è di Kenneth Branagh.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti