TEMPO-LIBERO/TEATRO

Con Ryanair si vola a Londra per vedere i migliori spettacoli in cartellone

|
EU Network

Tra le tante divisioni che affliggono la nostra contemporaneità ce n’è una molto importante, ovvero l’opinione su Ryanair e in generale le compagnie di volo low cost: da una parte c’è chi odia la scomodità dei voli, la necessità di dover pagare ogni extra, l’insistenza della vendita a bordo e mille altre cose; dall’altra c’è chi apprezza la possibilità di poter volare ovunque (e naturalmente anche a Londra, una delle mete più gettonate) spendendo pochissimo, a fronte di qualche disagio tutt’altro che fondamentale.

Difficile far ricredere la prima tipologia di interlocutori, che in genere amano la comodità e l’ordine, ma l’ultima trovata di Ryanair potrebbe smuovere un po’ la situazione. E’ infatti già da alcuni mesi che la compagnia aerea a basso costo ha iniziato a offrire un extra molto particolare: oltre agli hotel e alle vetture a noleggio, infatti, sullo stesso sito internet è possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli teatrali in cartellone nella capitale britannica (e non solo).

Il servizio, in congiunzione con Coras, tra i maggiori protagonisti di questo specifico mercato, permette ai 129 milioni di utenti registri di comprare tagliandi per vari tipi di eventi e include sette lingue nonché tre differenti valute. È molto semplice allora dipingere uno scenario in cui, informandosi sui musical o le rappresentazioni in programma a Londra, si deciderà di prenotare al volo – mai espressione è stata più adeguata – un volo per la città inglese, al tempo stesso scegliendo già il proprio posto più o meno distante dal palcoscenico.

Qualche esempio? Al momento tra gli spettacoli più gettonati ci sono The Lion King al Lyceum Theatre, Wicked all’Apollo Victoria Theatre, Aladdin al Prince Edward Theatre, Mamma Mia! Al Novello Theatre, Bat Out of Hell al Dominion Theatre, Les Misérables al Queen’s Theatre o le esibizioni di James Blunt e Kaiser Chefs al Royal Hospital Chelsea.

E per chi ama il teatro in prosa? Eccovi accontentati: a Londra in cartellone si può trovare The Ferryman al Gielgud Theatre, diretto da Sam Mendes, l’orrifico The Woman In Black al Fortune Theatre o Long Day’s Journey into Night tratto da Eugene O’Neill.

Tra i punti di forza del nuovo servizio offerto da Ryanair c’è la grande disponibilità di eventi, tutti aggiornati in tempo reale, l’assenza di costi di prenotazione (per un periodo limitato di tempo) e infine la sicurezza che deriva dall’appoggiarsi a un’azienda di rivenditori di biglietti molto nota e affidabile. Insomma, il più classico dei giri tra i teatri londinesi è una realtà sempre più a portata di mano.

Ulteriori informazioni a questo link.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0