5 cose low cost da fare a Londra nel week end pre-natalizio (19 – 21 dicembre 2014)

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Eventi a Londra nel week end prima di Natale

Pensate di essere riusciti a evitare il Natale londinese, ma lui è più furbo di voi: prima o poi vi catturerà con le sue musiche ossessive, le sue illuminazioni abbacinanti e quei ridicoli copricapi a forma di corna di cervo che vi accolgono in qualsiasi supermercato andiate.

Del resto il Natale a Londra ha un vantaggio enorme su di voi: lui inizia da novembre. Tanto vale arrendersi e farsene una ragione, ed entrare nello spirito delle feste. Che a Londra significa spendere più soldi del solito. Per venirvi incontro vi suggerisco 5 cose simpatiche da fare nel week end pre-natalizio, dal 19 al 21 dicembre 2014. Alcune non sono proprio gratis, ma almeno non vi costeranno un occhio della testa.

5 – Pattinare sul ghiaccio con lo sconto

Dovunque a Londra centro trovate una pista di pattinaggio. E non ce n’è una il cui biglietto di ingresso non costi quanto un pranzo fuori. I prezzi si aggirano dai 12 ai 18 (!!!!) pound. Per un’ora di presunto divertimento in cui metà la passerete a lamentarvi per quanto quei pattini da quattro soldi facciano male ai malleoli, e l’altra metà col sedere per terra.

Vale la pena spendere tanto per queste torture? No di certo, e infatti se date un occhio in rete trovate sempre qualche voucher sconto per questa o per l’altra pista. Al momento in cui scrivo c’è una buona offerta per il Vauxhall Ice Rink su Amazon Local, che vi offre un ingresso per 6 £ al posto di 12.

Ricordate sempre però che questi sconti di solito sono validi solo per orari poco frequentati, quindi non organizzate il comitivone serale con gli amici perché resterete delusi.

4 – Passeggiata nei Kew Gardens addobbati a festa

Per visitare questo Patrimonio dell’Umanità Unesco si paga un biglietto. Tanto vale allora farlo nel periodo più bello dell’anno, almeno da un punto di vista estetico.

Il Kew Gardens Christmas Trail si tiene ogni anno, ed è in effetti uno spettacolo vedere i famosi giardini botanici reali illuminarsi per il Natale.

Vi è il tunnel luminoso, sculture giganti di luci, alberi ricchi di luminarie… Insomma, ci siamo spiegati. Sempre meglio di Oxford Street comunque: almeno qui non ci sono auto e shopaholic compulsivi, il contesto è molto più bucolico. Il Kew Gardens Christmas Trail è aperto fino al 3 gennaio, e i biglietti costano 15 £ per un adulto: tutte le info sul sito ufficiale dei Kew Gardens.

3 – Cinema natalizio sotterraneo

The Underground Film Club è l’iniziativa delle stesse teste che hanno organizzato il Rooftop Film Club sul tetto del pub Queen of Hoxton. La loro nuova location è il fantastico spazio multi-artistico delle Vaults, sotto il Graffiti Tunnel di Waterloo (ingresso da Launcelot Street).

Un’intera sala è stata adibita per la proiezione cinematografica, poltrone incluse ma con comode cuffie wireless per ogni spettatore. Sotto il periodo delle feste la loro programmazione subirà, ma guarda un po’, una svolta natalizia: e quindi da giovedì 18 a domenica 21 dicembre verranno proiettati film come Gremlins, Elf, The Muppet Christmas Carol, It’s a Wonderful Life, Love Actually.

I biglietti si prenotano su Eventbrite.

2 – Più di un cantico di natale all’arena di Wembley

La carola natalizia è un caposaldo della cultura britannica, tanto che Dickens l’ha omaggiata con uno dei suoi capolavori letterari (nonostante nessuno canti in quel libro). Dopo un po’ però ci si rompe i cosiddetti a sentire gente che canta un po’ ovunque in mezzo alla strada e nelle metro.

Meglio fare le cose in grande: alla SSE Arena di Wembley ci sarà il megaconcertone delle Hillsong Carol. Le voci si innalzano al cielo per gloriare Gesù, e se anche la religione vi fa venire l’acidità di stomaco, la musica vi farà per lo meno venire la pelle d’oca.

Per cui che siate credenti o meno poco importa, perché parliamo di un coro massiccio che canta di fronte a una platea di 12.500 persone, in uno stadio che ha ospitato gli artisti più grandi della musica internazionale.

E poi costa poco: solo 5 £. Fate presto però, perché il concerto di sabato 20 è già esaurito, tanto che per domenica 21 hanno aperto due performance: alle 15 e alle 19.30. Tutte le informazioni le trovate a questo link.

1 – Christmas party di beneficenza a Camden

Una serata a Camden ci sta prima di Natale, giusto perché una serata a Camden ci sta sempre. Soprattutto quando si tratta di eventi free. Sì, avete capito bene.

Il nostro evento top è FREE! Somewhat Damaged @ The Unicorn Camden Live è una serata musicale che presenta vari artisti a partire dalle 19 (tutte le info sul loro evento su facebook). La serata è a scopo completamente benefico: il 15% degli incassi al bar andrà alla charity CRISIS dedicata ai senzatetto.

A questo si aggiungono naturalmente eventuali donazioni. Le band che suoneranno spaziano dal rock, al metal, al punk al grunge: nomi come gli Spider Redundant, gli Hollowdrone, i Black Sixteen, i Tacoma Narrows Bidge Disaster… Ok, forse questi nomi non vi diranno niente ma chi se ne frega, la serata è GRATIS! Che poi non lo sarà per davvero perché spenderete soldi per bere è un altro discorso.

E in più ce la volete mettere una piccola donazione per la beneficenza? Andiamo, non siate senza cuore: dopotutto è Natale.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti