5 cose low cost da fare a Londra nel week end del 14 e 15 maggio

5 cose low cost da fare a Londra nel week end del 14 e 15 maggio

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Cari amici italo-londinesi, la situazione è folle. Prima ci becchiamo qualche giornata di sole e caldo come se l’estate avesse deciso di arrivare in anticipo bypassando la primavera. E poi tutt’a un tratto sembra di essere tornati a un novembre più piovoso che mai. Un momento? Folle? Ma questa è Londra! È tutto nella norma, quindi. E comunque, lungi da me da fare il bollettino meteorologico, ma tra le 5 cose low cost da fare a Londra nel week end del 14 e 15 maggio riporto anche degli eventi all’aperto. Per cui, come dicono da queste parti, fingers crossed.

1.Ritmi africani

Matuki è una delle band afro-punk più affermate del Regno Unito al momento. E questo sabato 14 si esibirà al Magic Garden Pub di Battersea. Il gruppo originario di Bristol, composto di 11 elementi, suonerà live dalle 21, seguito dalle performance del gruppo Funkshy e del dj londinese Sacha Dieu. La serata costa £7, ma se ci si presenta prima delle 20 l’ingresso è gratuito. Tutte le info sulle band e i loro stili musicali sul sito del pub.

2. Anni ’80 live

Carwash è una delle serate di musica retro più grandi d’Europa. Sabato 14 si terrà al Loop Nightclub in Mayfair, su tre piani dove verrà suonata musica anni ’80 tra classici pop, R’n’B e Dance. L’aspetto più esaltante della serata è il dress code, che invita tutti i partecipanti a vestirsi in tema sfoggiando i vestiti più assurdi di un trentennio fa. L’ingresso base costa £10 con due drink inclusi, ovviamente si possono acquistare pacchetti più dispendiosi. Tutte le info su Design My Night.

3. Giostre vintage

La moda del passato sembra non conoscere confini a Londra. Tanto da coinvolgere persino i luna park. The Carters Steam Fair è una fiera itinerante di giostre antiche, ritenuta la più grande del mondo di questo tipo. Ritroverete vecchi cavalli di battaglia come il carosello, il calcinculo, il labirinto degli specchi tanto per citare le attrazioni per famiglie. Ma anche scelte più adrenaliniche, sempre però nello spirito delle apparecchiature d’epoca. Il tutto ovviamente circondato da bancarelle di pop corn e lecca-lecca. La fiera si terrà sabato 14 dalle 12 alle 22, e domenica 15 dalle 12 alle 20 agli Imperial War Museums Gardens. L’ingresso è gratuito, si pagano i buoni per le giostre. Tutte le info sul sito ufficiale.

4. Il giorno degli aquiloni

Che vi piaccia far volare un aquilone, o vi piaccia semplicemente vederne il cielo pieno dirigetevi a Streatham domenica 15 dalle 11 alle 17 per il 18° Streatham Common Annual Kite Day. Oltre ad osservare le competizioni tra team di professionisti che coloreranno il cielo con i loro aquiloni dalle fogge più strane, potrete rilassarvi all’aperto tra street food, live music, face painting. E c’è persino un castello gonfiabile. Tutto gratis, maggiori info sul sito ufficiale.

5. Una visita nel verde

Se non siete mai stati al Richmond Park questa potrebbe essere l’occasione giusta. E se ci siete stati, è l’occasione giusta per tornarci. E non solo per i cervi. La Isabella Plantation è una delle attrazioni più belle del parco: una riserva all’interno della riserva, che custodisce un’incredibile varietà biologica tra piante e animali. E potete saperne di più con la Isabella Plantation Walk, una visita guidata totalmente gratuita che si terrà domenica 15 dalle 11 alle 12.30. Tutte le info sul sito ufficiale dei Royal Parks.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti