TEMPO-LIBERO/WEEK-END

5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 13 e 14 maggio

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Fine settimana ricco di cose da fare a Londra, con un tocco italiano in più stavolta, al cinema ed alla scoperta di una regione italiana. Siete curiosi di saper cosa si tratta? Allora leggete qui, le 5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 13 e 14 maggio.

1. Cinema italiano

La settimana scorsa vi abbiamo proposto il cinema all’aperto, che a Londra spopola già in primavera. Bello, sì, ma in queste giornate che ricordano più l’autunno che la primavera, cosa c’è di meglio di un film italiano proiettato al chiuso in una sala di un cinema indipendente? Domenica 14 maggio CinemaItaliaUK proietta al Genesis Cinema (fermata della metro Stepney Green) “Ero Malerba“,un docufilm che ripercorre la storia di Giuseppe Grassonelli, condannato all’ergastolo per diversi omicidi, collegati alla guerra tra Stidda e Mafia degli anni 80. Segue incontro col regista Tonia Trupia insieme alla Dottoressa Felia Allum. Biglietti a 11£.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

2. Spiaggia in città

Se invece siete temerari, ma soprattutto se le temperature lo concedono, dovete sapere che anche a Londra esiste la spiaggia. E non stiamo parlando di quella lingua di terra che compare ogni tanto a Southbank, ma di un spiaggia con sedie sdraio (e quindi dove si paga l’entrata per 5£). Certo non è vista mare e non c’è il venditore ambulante di cocco e angurie con cui scambiare due chiacchiere perché la spiaggia si trova a Fulham (fermata della metro Parsons Green), ma si fa quel che si può. Ovviamente non possono mancare i banchetti di cibo che se fotografati e pubblicati su Instagram ricevono un bel po’ di consensi. A maggio inoltre se si arriva dopo le 14 (l’apertura è alle 12), l’entrata è libera, altrimenti si può riservare il biglietto, anche per andare in spiaggia.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

3. Pink Floyd al museo

Cinquanta anni dopo il loro primo singolo, Arnold Layne, il Victoria and Albert Museum (fermata della metro South Kensington) dedica una retrospettiva ai pionieri della psichedelia, i Pink Floyd. Pezzi dal set di The Dark Side of The Moon e The Wall, strumenti, disegni, stampe e molto altro. Si consiglia di prenotare i biglietti (costo 20£) qui.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

 

4. Dentro gli studi dei designer

Se vi affascina il mondo del design e soprattutto il dietro le quinte e come si lavora in un laboratorio di design, questo fine settimana a Craft Central (fermata della metro Farringdon)  vari designer di moda e di gioielli e ceramisti vi faranno conoscere qualcosa di più del loro mestiere. Ingresso gratuito.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

 

5. Celebrando il Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è per alcuni il corrispettivo nordico della Basilicata, ossia :”Ah, esiste?”. Sì esiste, tanto è vero che sabato 13 e domenica 14 al Mercato Metropolitano (stazione della metro Elephant&Castle) si terrà un festival, Friuli Venezia Giulia Food Very Good, dedicato proprio a questa regione,  evento organizzato da BPM Concerti e Tij Events. Degustazioni gratuite di prodotti locali e concerti dal vivo.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto