TEMPO-LIBERO/WEEK-END

5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 25 e 26 marzo

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
TELC

Quindi è arrivata anche la primavera, o almeno sul calendario, perché in realtà il clima londinese ha voluto accogliere la nuova stagione con una abbondante dose di pioggia. Questo weekend porta con sé una bella notizia: il ritorno dell’ora legale. Questo vuol dire che alle 2 di notte di domenica 26 la lancetta dell’orologio dovrà essere spostata un’ora avanti. E non cominciate a lamentarvi dicendo che per mesi il vostro sonno sarà scombussolato e dormirete un’ora in meno domenica. Inoltre per chi seguisse le tradizioni inglesi, domenica 26 nel Regno Unito si festeggia la festa della mamma. Ecco per voi la lista delle 5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 25 e 26 marzo.

1. Finnish Spring Fair

Che i finnici festeggino la primavera non dovrebbe sembrare una sorpresa, dal momento che per loro l’inverno vuol dire lunghe ore di buio. Questo weekend come ogni anno ritorna la festa della primavera che si celebra presso la Finnish Church (fermata della metro Canada Water): tanti dolci scandinavi, tra cui mämmi e pasha, merchandising dei Moomin, paste alla cannella (cinnamon buns), banchetti che vendono manufatti artigianali e pure un barbecue.

2. La voce dei rifugiati

Fino a sabato 25 presso l’Institute for Creative and Cultural Entrepreneurship a New Cross (fermata dell’Overground New Cross Gate) sarà presente un’installazione sonora pop up che trasmetterà le voci di alcuni rifugiati attraverso venti cuffie sospese, permettendo così al pubblico di ascoltare gratuitamente storie diverse. Listen, il nome dell’evento, include anche una serie di fotografie scattate dalle stesse persone che hanno raccontato le proprie esperienze di rifugiati.

3. Impara un’arte e non metterla da parte

Una delle mode del momento è quella di darsi alle attività manuali (ricamo, cucito e pittura sono quelle più classiche) e di imparane una al mese, oppure una nuova ogni due-tre mesi. Se fate parte di questo gruppo allora l’Indipendent Ceramics Market è quello che fa per voi per trovare l’ispirazione per imparare la prossima arte, quella della ceramica. Sabato e domenica dalle 11 alle 18 presso l’Hackney Flea Market (fermata della metro Stoke Newington) esporranno 60 ceramisti di tutti i livelli, da artisti affermati a coloro che stanno muovendo i primi passi, e sarà possibile comprare direttamente da loro la merce esposta.

4. Un assaggio di Bestival

Il Bestival è uno degli appuntamenti musicali più importanti di fine estate che si tiene nel Dorset (quest’anno dal 7 al 10 settembre e la line-up include anhce The XX e Pet Shop Boys). Ma prima di spostarsi verso il sud-ovest del Regno Unito, il festival sarà di passaggio a Londra sabato 25 per dare ai londinesi un assaggio dell’atmosfera che si respira al Bestival. Presso The House of St. Barnabas a Soho ci saranno esibizioni acustiche di musicisti e DJ set, a partire da mezzogiorno fino a tardi. Se a settembre non potete andare nel Dorset, cominciate a spendere 15£ per un assaggio di Bestival.

5. Blind date

Vi mancavano gli appuntamenti al buio, vero? Ecco allora che ritornano ed entrano a far parte nelle cose low cost, dal momento che la blind date di sabato costa solo 3£ e non solo include la possibilità di conoscere persone nuove, ma anche di farsi una risata con lo spettacolo comico di Sandy and Danny dalle 19 alle 21.30. E poi musica con DJ fino alle 3. Ah, le mamme entrano gratis visto che domenica si celebra la festa della mamma. Però lasciate a casa i bambini!

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto