5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 4 e 5 febbraio

5 cose low cost da fare a Londra nel weekend del 4 e 5 febbraio

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Febbraio è appena iniziato, l’aria profuma già di chiacchiere (o bugie), coriandoli come se piovesse, i bucaneve cominciano a fare timidamente capolino. Ok, magari non a Londra. Le previsioni meteo non promettono niente di buono per questo sabato e domenica quindi ecco per voi una lista di cose da fare a Londra nel weekend del 4 e 5 febbraio, al chiuso, ma soprattutto economiche!

1. Ispirazione per i prossimi viaggi

Alla fiera di Olympia dal 2 al 5 febbraio si svolgerà “Destinations: the holiday and travel show, l’evento più grande nel Regno Unito riguardante l’ispirazione per nuovi viaggi. Specialisti del settore, tour operator, sconti su viaggi e assaggi di cibi provenienti da tutto il mondo. Per i viaggiatori seriali è un must. Sabato e domenica dalle 10 alle 17.30, biglietto in prevendita a 11£.

2. Gelato gratis insieme ai pinguini

Febbraio, tempo di gelato, si sa. Suvvia, abbandonate questa rigidità mentale, si può mangiare il gelato anche quando le temperature sono vicine allo zero. Soprattutto se gratis e se sabato si celebra internazionalmente Eat Ice Cream For Breakfast. Dove? Da Marine Ices, a Chalk Farm, “authentic Italian gelato since 1931”. Per avere un cono gratis basta essere follower della pagina Facebook, Twitter o Instagram e presentarsi in gelateria sabato 4 tra le 10 e le 13.

3. Museum of Translogy

Gender e queer, due temi di cui si sente ormai parlare spesso. Per capirne di pù c’è una nuova mostra, dal titolo “Museum of Translogy“, alla Fashion Space Gallery presso il London College of Fashion, di cui vi parliamo anche quiUna mostra molto intima che mette in dubbio l’idea che il genere sia fisso, binario e biologicamente determinato, esplorando come gli artefatti esposti abbiano aiutato la moda nell’autodefinizione delle identità di genereSabato aperto dalle 12 alle 16, ingresso gratuito.

4. Camminare in mezzo all’arte

Victoria Miro è una galleria d’arte da tenere d’occhio, soprattutto quella di Old Street, dove fino al 13 marzo è esposta un’installazione di Do Ho Suh, artista sudcoreano. Una delle opere consiste in una lunga serie di parallelepipedi di dimensioni diverse e dalle pareti trasparenti in colori pastello che creano un percorso onirico. Una foto di quest’opera caricata su Instagram dovrebbe ottenere molti like. Ingresso libero, il sabato aperto dalle 10 alle 18.

5. Arte dal Sussex

Questo è il tipico posto in centro a Londra che non tutti conoscono. Two Temple Palace è un edificio neo-gotico in zona Temple, aperto solo in occasione di mostre permanenti. Da pochi giorni ha aperto Sussex Modernism-Retreat and Rebellion,mostra che indaga sul perchè nella prima metà del XX secolo scrittori ed artisti venissero attirati verso il Sussex e le sue colline, i resort lungo il mare e i paesini. In mostra opere di Henry Moore, Vanessa Bell, Duncan Grant, le collaborazioni surrealiste di Edward James e Salvador Dalí, foto di Paul Nash e Lee Miller. La mostra è gratuita e non occorre prenotare.

 

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti