Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO

Woodworm Live in London: due giorni con Motta, Rancore e l’indie italiano

|
EU Network
AEMORGAN

Londra come metropoli più avanzata dell’intera Europa è una città che ovviamente accoglie moltissimi concerti durante l’anno, dato che tutti i maggiori artisti sulla piazza includono nei loro tour una tappa o due nella capitale britannica.

Tuttavia, se c’è qualcosa che potrebbe mancare a un italiano che si è trasferito a Londra, questa potrebbe essere proprio la possibilità di assistere ai live degli artisti del proprio Paese: ovviamente non mancano tour europei o mondiali anche tra i cantanti e le band italiane, ma le piccole o medie realtà fanno fatica ad attrezzarsi per affrontare simili trasferte.

Ecco, dunque, il motivo per cui salutiamo con tanto entusiasmo l’arrivo del Woodworm Live in London, che si svolgerà la prossima primavera, nel weekend del 4 e 5 aprile.

Woodworm Live in London: i motivi dell’iniziativa

Durante le due serate di aprile, dunque, si svolgerà il piccolo festival indipendente. Le location scelte sono due dei locali più significativi e interessanti della scena musicale live britannica: il Garage e la 02 Academy Islington.

La Woodworm è a tutti gli effetti una delle etichette di musica indipendente più importanti in Italia, che gestisce e pubblica gli album di alcuni tra i più interessanti artisti del panorama nostrano. Tra questi come Nada, Motta, Zen Circus, Rancore, Edda, La Rappresentante di Lista, Ministri, Giovanni Lindo Ferretti, Appino e Dente, solo per citare i più famosi.

Dopo un’ottima prima edizione a Berlino, l’etichetta ha deciso di organizzare la seconda annata del suo festival all’estero, facendo sì che alcuni tra i suoi nomi più importanti possano esibirsi nella metropoli britannica.

L’iniziativa è resa possibile da un bando SIAE, “Per chi crea”, e dal supporto del Ministero per i beni e le attività culturali. La scelta della città, infine, non è stata casuale, in quanto Londra è la sesta città italiana all’estero, con 700mila compatrioti, e quindi di particolare interesse, anche dal punto di vista dell’afflusso di persone sotto il palco.

Woodworm Live in London: il programma

Per entrambe le serate il prezzo dei biglietti è fissato a 19.80 sterline. Le prevendite sono già aperte sul web

Sabato 4 aprile 2020

Ad aprire le danze sarà il rapper romano Rancore, che si è fatto notare negli ultimi tempi per il suo ultimo disco, “Musica per bambini”, ma sopratutto dopo l’esibizione a Sanremo insieme a Daniele Silvestri. Subito dopo di lui, ecco il turno di Motta, cantautore livornese che che è già stato premiato con due targhe “Tenco”, e che ha calcato le assi del palco dell’Ariston con il brano Dov’è l’Italia.

Questa la scaletta della serata:

  • Apertura porte 19.00
  • Inizio concerti 19.30
  • Rancore
  • Motta
  • Dj set a cura di Spumante

Domenica 5 aprile 2020

Ad aprile ci penseranno i “La Rappresentante di Lista“, grande rivelazione degli ultimi tempi grazie a una pop stralunato dalle ritmiche serrate che ha reso i live già leggendari. Molto più urticanti e diretti i” Fast Animals and slow kids“, di cui la critica ha molto amato il rock duro e adulto dell’album di esordio “Animali Notturni”.

Ecco la scaletta della serata

  • Apertura porte 19.30
  • Inizio concerti 20.00
  • La Rappresentante di Lista
  • Fast Animals and Slow Kids

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0