Logo Londra Da Vivere
TRASPORTI/AEROPORTI

Coronavirus: aggiornamenti sulla disponibilità limitata dei voli Ryanair nel Regno Unito

|
EU Network
AEMORGAN

A causa dello scoppio della pandemia da Coronavirus e del conseguente lockdown, per adesso tutti i voli aerei da e per il Regno Unito sono stati cancellati fino a data da destinarsi.

Lo stesso Foreign Office ha raccomandato ai cittadini inglesi di non programmare viaggi all’estero onde evitare il possibile contagio e la diffusione del virus. Anche il ministro del governo Grant Shapps ha dichiarato che non prenoterà nessuna vacanza estiva, facendo presupporre che le restrizioni attualmente in vigore potrebbero essere prorogate.

Intanto, Ryanair qualche giorno fa ha aggiornato i suoi clienti circa gli orari dei pochissimi voli disponibili in quanto quasi tutta l’attività aerea attualmente è sospesa. Sulla sua pagina Twitter l’azienda ha comunicato in particolare i dettagli inerenti al loro programma limitato che durerà fino a giovedì 23 Aprile.

Un portavoce di Ryanair ha chiarito la situazione attuale nella seguente nota: “Poiché la maggior parte dei paesi dell’UE ha imposto divieti di volo o altre restrizioni, oltre il 99% dei velivoli di Ryanair è messo a terra per la prossima settimana. Rispetteremo tali restrizioni in ogni momento. Stiamo lavorando con i governi dell’UE per cercare di mantenere aperti alcuni collegamenti di volo minimi per motivi di emergenza. Stiamo estendendo questo programma limitato di una settimana fino a giovedì 23 Aprile“.

È stato specificato, inoltre, che saranno rispettate tutte le misure precauzionali per garantire viaggi sicuri: “Tutti gli aeri vengono disinfettati quotidianamente. Con carichi bassi, la distanza sociale viene ottimizzata a bordo. Chiediamo a tutti di collaborare pienamente con i nostri equipaggi che stanno facendo del loro meglio in tempi difficili per mantenere collegamenti vitali da / per l’Irlanda e da / per il Regno Unito per facilitare i nostri passeggeri e le loro famiglie a far fronte alle emergenze che potrebbero richiedere un viaggio urgente nei prossimi giorni e settimane“.

Intanto l’amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary ha confermato che il programma di voli commerciali potrà tornare alla normalità non prima del 17 Giugno.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 3