Holborn Station sarà chiusa in entrata per oltre un anno

Holborn Station sarà chiusa in entrata per oltre un anno

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Se siete soliti prendere la tube a Holborn Station la mattina nelle ore di punta, dovrete cambiare il vostro percorso per un bel po’di tempo. La stazione, infatti, sarà chiusa in entrata dalle 7.30 alle 10 di mattina nei giorni feriali.

Dal 22 agosto 2016 inizieranno infatti i lavori di manutenzione su sette scale mobili che si trovano tra l’ingresso con biglietteria e l’atrio per la Central line e tra la hall e i binari della Piccadilly Line. Per questo, sarà possibile solo uscire da Holborn Station nelle ore indicate, mentre non sarà possibile scendere a Holborn per cambiare dalla Piccadilly alla Central e viceversa.

I passeggeri potranno tornare a fare il cambio di treno tra la Piccadilly e la Central Line a Holborn nelle ore mattutine solo da autunno 2017, ma i lavori alla stazione continueranno fino a marzo 2018, quindi fino a quella data la stazione resterà “exit-only”.

Con 60mila passeggeri che escono dalla stazione ogni settimana e 40 milioni di consumatori che la usano annualmente, Holborn station è la 14esima stazione della metropolitana più frequentata di Londra, quindi i lavori causeranno non pochi problemi al traffico mattutino di pendolari che si recano sul luogo di lavoro.

David Hughes, a capo dello sviluppo strategico della London Underground, ha dichiarato: “Questi lavori sono necessari perché le scale mobili di Holborn stanno diventando sempre più inaffidabili, in quanto sono datate e soggette a un uso continuo. Holborn è una stazione molto frequentata, con 40 milioni di viaggiatori all’anno, e dobbiamo assicurarci che le scale mobili siano sicure per il futuro”.

Mi scuso per i disagi che questi lavori causeranno ai passeggeri. Abbiamo attentamente pianificato la ristrutturazione per mantenere i treni su entrambe le linee che attraversano la stazione, per minimizzare i disagi, ridurre i tempi di lavoro e assicurarci che la stazione possa essere agibile in modo sicuro”, ha continuato, “una volta che i lavori saranno completati, le scale mobili saranno più affidabili e ci saranno meno inconvenienti e ritardi per chi utilizza la stazione”.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti