Logo Londra Da Vivere
TRASPORTI

In viaggio con Ahmed, il conducente di bus più gentile di tutta Londra

|
EU Network

Quando si parla di trasferirsi in una grande città come Londra, tra gli aspetti che più preoccupano chi non è abituato a certi ritmi ci sono sicuramente il traffico e la necessità di usare il trasporto pubblico: tante persone hanno paura della folla e della ressa, ma il video che andiamo a presentare oggi potrebbe fare cambiare idea anche ai più testardi.

Per chi non lo sapesse, il bus 214 attraversa Highgate e Kentish Town, con destinazione finale Camden Town. Si tratterebbe di uno dei tanti mezzi che percorrono la City, se non fosse per una persona, ovvero Ahmed Serhani: è lui il conducente più amichevole e gentile di tutta Londra.

Già impiegato sul 274, Ahmed si è distinto grazie ai suoi modi e alla particolare cortesia che riserva a tutti i passeggeri: l’uomo per quanto affermi che il suo lavoro sia il migliore del mondo, pensa a se stesso come a un amico. Ciò che fa ogni giorno, dice, non è tanto un modo per portare a casa uno stipendio ma è un pretesto per incontrare nuove persone e diffondere gioia.

Un videomaker locale, Joe Bloom, ha diretto un documentario di 6 minuti intitolato “Ahmed Serhani, A Portrait”, che vede proprio Ahemd come protagonista: ne è uscito fuori un ritratto commovente, in cui scaturisce con forza la bellissima personalità del personaggio. Il video documenta il suo rapporto con i passeggeri, sia quelli ormai fedelissimi e affezionati sia i nuovi, mostrando che una grande sensibilità che si nasconde dietro il costante sorriso.

Ahmed ha infatti molti problemi, come tutti, e in particolare soffre la solitudine del lavoratore scapolo: ciò che più agogna è avere una compagna per mettere su famiglia, così da trovare qualcuno ad aspettarlo quando torna a casa. Ma il guidatore non si lascia abbattare da simili pensieri, e suggerisce di chiedersi, quando si è particolarmente tristi, se i propri disagi siano davvero tali. In ogni caso, ritiene Ahmed, si hanno sempre due opzioni: sorridere e andare avanti oppure piangersi addosso. In ogni caso il problema resta, per cui meglio affrontarlo con positività.

Secondo Bloom si tratta di “un film importante per Londra e in generale per tutto il Paese, in quanto diffonde il messaggio dell’importanza della coesione e del senso di comunità.” Spesso salire su un bus non è altro che un mesto aspettare di recarsi da un punto A a un punto B: tuttavia con un atteggiamento come quello di Ahemd ogni momento diventa degno di essere vissuto, come mostra l’entusiasmo con cui saluta i suoi clienti.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 2