TRASPORTI/METRO

Elizabeth Line: il primo tratto entra in funzione da fine maggio!

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Pronti a provare la nuovissima Elizabeth Line? La prima tratta della nuova linea di treni veloci (fino allo scorso anno conosciuta con il nome di Crossrail), in perfetto programma con quanto stabilito all’inizio dei lavori, sarà aperta a partire dalla fine di maggio 2017.

I nuovi treni, al momento dotati di sette carrozze interconnesse (come la Overground), che diventeranno nove quando l’intero tracciato della Elizabeth Line sarà aperto, sono dotati di aria condizionata, CCTV, Wifi e 4G, hanno spazi dedicati alle persone con sedia a rotelle, ma anche aree per passeggini e bagagli. Dalla loro entrata in funzione, saranno utilizzabili per percorrere il tratto tra Liverpool Street e Brentwood.

Dovremo aspettare il 2018 per vedere entrare in funzione anche il tratto tra Heathrow a Paddington, anche se l’inaugurazione ufficiale della Elizabeth Line si terrà solamente a dicembre 2018, quando tutti i tunnel centrali che collegano Paddington a Abbey Wood sarranno aperti. Si potrà invece raggiungere Shenfield (sempre da Paddington) a maggio 2019. L’intera tratta sarà servita regolarmente a partire da dicembre 2019.

In totale, la nuova linea si snoderà per oltre 100 kilometri e connetterà il Berkshire e il Buckinghamshire all’Essex, attraversando il centro di Londra per lo più sottoterra. Partendo dalla cittadina di Reading, a ovest, la linea passerà per Ealing Broadway, Paddington, Bond Street, Tottnham Court Road, Liverpool Street e Stratford per poi addentrarsi nell’Essex, fino a Shenfield.

Tuttavia, sono previsti altri due snodi: uno a est che toccherà Canary Wharf e giungerà ad Abbey Wood e l’altro a ovest che permetterà di raggiungere l’aeroporto di Heathrow. La Elizabeth Line è stata progettata al fine di decongestionare il traffico sulle altre linee della metropolitana, ma anche per rendere i percorsi dei pendolari più veloci: con 24 treni a ora, serviranno circa 20 minuti per andare dal centro di Londra all’aeroporto di Heathrow e solo 45 minuti per spostarsi nelle cittadine e nei distretti al di fuori della metropoli.

Date un’occhiata ai treni della Elizabeth Line:

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Il tuo voto: 1
Voti totali: 1

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto