TRASPORTI

Taxi, Blackcab e Minicab a Londra: ecco come funzionano (e come non farsi fregare!)

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

I taxi ufficiali di Londra si chiamano black cab, i famosi taxi neri che potete fermare per strada o nei punti più importanti della città come stazioni, fermate metro e bus oppure prenotarli telefonicamente.

Quando il segnale giallo è acceso allora vuol dire che il taxi è libero.

Come in tutti i taxi del mondo, le tariffe dei cab sono calcolate con un tassametro che parte da un minimo di 2,40 sterline, i costi aggiuntivi si hanno per le corse dall’aeroporto di Heathrow, per i giorni festivi come Natale e Capodanno, e per le prenotazioni telefoniche. All’interno dei taxi è possibile pagare anche con carta di credito (quasi tutti i cab accettano questa tipologia di pagamento con un costo aggiuntivo). All’autista va lasciata la mancia che si aggira attorno al 10% del costo della corsa.

I black cab, inoltre, sono tutti attrezzati per essere accessibili alle persone diversamente abili.

Un’altra tipologia di taxi sono quelli privati che vanno dai minicab alle limousine con autista. Questi vanno prenotati negli uffici appositi, telefonicamente o via mail e talvolta risultano più economici di quelli ufficiali perché non hanno un tassametro al loro interno.

Per quanto riguarda questa tipologia di taxi bisogna fare attenzione che questi siano gestiti da compagnie serie e con licenza poiché il pericolo truffa è sempre in agguato in questi casi e per questo è sempre conveniente confermare il prezzo al momento della prenotazione.

Per prenotare i minicab potete rivolgervi agli uffici dislocati nelle strade principali o chiedere l’elenco degli operatori affidabili ai vari hotel o ostelli dove risiedete. Gli operatori con licenza potete riconoscerli attraverso un disco distintivo di Transport for London posizionato sul lunotto posteriore e anteriore dell’auto.

Ricordate sempre che i mimica senza licenza sono illegali. Sovente, capita di essere fermati da autisti di cab non autorizzati in cerca di clienti, fate attenzione in quanto oltre al fatto di essere illegali sono anche poco sicuri.

Da sottolineare, inoltre, il fatto che solamente i black cab (i taxi neri ufficiali) possono essere fermati per strada tutti gli altri tipi di taxi privati (minicab) devono essere prenotati. Qualora gli autisti accettino corse senza prenotazione sappiate che questi infrangono la legge. I locali notturni, in genere, offrono la possibilità di fare queste prenotazioni ospitando al loro interno operatori autorizzati.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto