Logo Londra Da Vivere
TRASPORTI

Una sorpresa per i siciliani: da oggi arrivare a Londra in aereo è ancora più facile

|
EU Network
AEMORGAN

Che Londra sia una delle mete più ambite dagli italiani, sia dal punto di visita lavorativo che semplicemente per una vacanza, è qualcosa di talmente lampante per tutti da diventare quasi uno stereotipo.

Chi non vorrebbe infatti trascorrere le vacanze di Natale sotto il Big Ben, passeggiando sulle rive del Tamigi o facendo un giro per i mercatini di Camden Town? D’altro canto poi gli eventi e le iniziative legati al Natale e al Capodanno sono tantissime, per cui un bel viaggio in Gran Bretagna rappresenta davvero un regalo splendido.

Tuttavia non tutte le città italiane sono bel collegate alla capitale del Regno Unito, nonostante si tratti per l’appunto di una delle destinazioni più comuni al mondo. Per esempio in Sicilia Palermo e Messina si devono affidare unicamente a Ryanair e easyJet per la tratta senza scali, che preveda un monte ore ragionevole nell’arco di un weekend.

Dalla prossima estate, però, Catania vedrà migliorato sensibilmente il proprio collegamento aereo con Londra. La provincia siciliana fino a questo momento poteva contare solo su easyJet per i voli diretti, proponendo Alitalia tratte con minimo uno scalo. Wizz Air ha però annunciato che verrà aperto un nuovo collegamento con l’aeroporto di Luton.

Addirittura c’è già una data esatta: è quella del 17 settembre, a partire dalla quale il vettore low-cost di nazionalità ungherese offrirà un volo tre volte alla settimana. Nello specifico si tratta delle giornate di martedì, giovedì e sabato.

Stabiliti anche gli orari. Per quanto riguarda la tratta Catania – Lutan si può sperare di arrivare in tempo per cena: partenza alle 17.20 con atterraggio alle 19.40. A metà pomeriggio invece l’arrivo di Luton – Catania, che decolla alle 12.35 dall’aeroporto britannico per arrivare alle 16.45 in quello siciliano.

La Wizz Air Hungary Légiközlekedési Kft., questo il nome completo della compagnia aerea a basso costo, è una società ungherese relativamente giovane, essendo attiva solo dal 2004. Molto presente nell’Europa dell’Est, si è specializzata velocemente in questo tipo di viaggi e nel 2016 è arrivata a trasportare quasi 23 milioni di passeggeri, mentre nel 2017 ha toccato le 500 tratte e le 144 destinazioni

Senza conseguenze l’unico incidente finora rilevato, un volo diretto a Ciampino e deviato verso Fiumicino per un guasto. Dunque se volete iniziare a prenotare i biglietti per questa nuova opportunità di viaggio li potete trovare sul sito della compagnia: i prezzi piuttosto favorevoli partono dalle 22,99 sterline a tratta.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0