Imparare l’inglese a Londra con i Conversation Exchange

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

conversation exchange a Londra

Siete appena arrivati a Londra ma il vostro inglese fa pena? Niente paura: ecco i Conversation Exchange! Ho attirato la vostra attenzione con uno slogan degno del peggior pubblicitario di un negozio di divani? Va bene, ma il succo è quello: i conversation exchange sono un ottimo modo per imparare l’inglese a Londra.

Di che si tratta? In pratica di siti organizzati che mettono in contatto persone di nazionalità diverse per farle incontrare tra di loro per scambi linguistici e culturali. In soldoni, tu sei italiano e vuoi imparare l’inglese, c’è un australiano che vuole imparare l’italiano: il sito vi mette in contatto e vi fa incontrare, da soli o come parte di un gruppo più ampio.

Nell’era di internet e dei social è più che logico che attività del genere si organizzino online, soprattutto in una città multiculturale come Londra, che è terreno fertile per chi vuole imparare un’altra lingua o entrare in contatto con altre culture. E il social si sposta dal virtuale, poiché niente batte il confronto faccia a faccia per relazionarsi con il prossimo.

Ovviamente gli organizzatori sanno bene che non è facile rompere il ghiaccio con degli sconosciuti, per cui mettono in piedi anche serate a tema: pub crawl, quiz night, attività outdoor, ecc… Ovviamente il resto viene da voi. Non bisogna bloccarsi nella paura di non saper formulare una frase di senso compiuto in una lingua che non si conosce, perché anche le altre persone nel gruppo sono nella stessa situazione.

Inoltre c’è ben più di un modo per mettere in pratica le proprie conoscenze linguistiche e acquisirne altre, non solo per quanto riguarda l’inglese. Tramite le conoscenze nei gruppi si può rimanere in contatto con mail o messaggistica istantanea. C’è poi chi si propone anche come insegnante vero e proprio, soprattutto nel caso parli o voglia imparare più lingue.

Una breve ricerca online ci porta alla scoperta dei vari siti che organizzano conversation exchange a Londra:

– Conversationexchange.com è una community che appare come una bacheca dove si inserisce un proprio profilo personale e si contattano altre persone interessate, descrivendo le lingue che si conoscono e si vogliono imparare e le attività preferite.

– Euroclub è un’organizzazione no profit che fa tutoring, organizza incontri e serate a tema: richiede il pagamento di una membership di 6 mesi a 20 £ (12 se si è disoccupati).

– Mammooth è un giovane club di ragazzi che si incontra ogni mercoledì e domenica sera in un bar nei pressi di Leicester Square, e che organizza anche attività sociali.

Ricordate comunque che se la vostra conoscenza dell’inglese è pari a zero un conversation exchange non può sostituire un vero e proprio corso di lingua, che vi fornisce strutture solide come la grammatica e la sintassi. E siccome noi pensiamo a tutto, anche alle vostre tasche, ecco una bella lista di corsi di inglese gratuiti a Londra.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti