Logo Londra Da Vivere
NEWS/CURIOSITA-NEWS

“Ithaca”, il lockdown a Londra visto dagli occhi di Luca Fiore!

|
EU Network
AEMORGAN

Il lockdown ha completamente stravolto la nostra quotidianità tanto da far apparire preziosissime cose e scenari che una volta davamo per scontati. Londra ci appare più che mai in una veste completamente diversa, priva di quella vitalità che l’ha sempre contraddistinta.

Luca Fiore, uno dei musicisti italiani emergenti e vincitore del “GIGS Big Busk”, premio come miglior artista di strada londinese, ha saputo trasformare in arte l’atmosfera che si respira attualmente nella capitale inglese.

Il risultato è “Ithaca”, un personalissimo docu-video lanciato nel giorno in cui il Regno Unito è uscito ufficialmente dell’Unione Europea.

Nel suo reportage Fiore percorre le strade deserte della città in pieno lockdown dove il traffico e le orde di turisti sono ormai un vecchio ricordo. Nonostante la desolazione di una metropoli apparentemente morta, il musicista si è posto l’obiettivo di trovare segni e messaggi di speranza ed ottimismo. E ne ha trovati tantissimi, come i murales dedicati al personale sanitario che continua a lottare per salvare vite umane, o i versi di poesie affissi sui cartelloni informativi della metro per regalare un sorriso ai pendolari della città.

Tutto il video si sviluppa sulle note del suo nuovo singolo, “Ithaca“, appunto: un brando dedicato a coloro che sono stati colpiti dalla pandemia. Le parole del testo fanno da corredo perfetto alle immagini del reportage: si tratta di un messaggio di speranza nella convinzione che tutti gli sforzi individuali e collettivi avranno alla fine un senso. Citando Luca, l’importante è non smettere mai di remare verso i propri obiettivi ovvero verso la propria “Ithaca”.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0