NEWS

“The Runaway”, il pub di Londra dove la birra si paga correndo

|
EU Network

Da qualche settimana, a Londra, c’è un motivo in più per praticare sport, una ragione che va ben oltre la passione e i benefici che dalla pratica sportiva derivano. Se, infatti, è indubbiamente vero che correre fa bene, da qualche settimana, almeno a Londra, è altrettanto possibile affermare che correre fa anche bere.

Da un’idea del noto marchio sportivo New Balance, è infatti nato “The Runaway”, il primo pub che non accetta né cash né carte di credito, ma solo una particolare tipologia di valuta: i chilometri percorsi correndo. Il motto è più corri più bevi, in una cornice che è quella tipica di un pub inglese e che ha la sua sede nella centralissima Charing Cross Rd, fra Covent Garden e Leicester Square (54 Charing Cross Rd, Covent Garden, London WC2H 0BB).

Niente sterline quindi, per farti spillare una birra dovrai dimostrare di essertela meritata: a tal fine sarà necessario registrarsi presso il pub con la Runaway Card che, interfacciandosi con l’applicazione di Strava, terrà conto dei chilometri macinati e li convertirà in pinte di birra. Ed ecco che con 32 chilometri percorsi avrai diritto a due pinte, mentre con 64 chilometri potrai acquistare tre cocktail.

Una trovata indubbiamente originale e interessante quella di New Balance, da una parte, molto probabilmente, volta a scuotere le coscienze dei moderni Homer Simpson, che di fare sport non ne vogliono proprio sapere, pensando che la carriera di frequentatore di pub sia inconciliabile con quella di sportivo; dall’altra un tentativo di creare un luogo di incontro per la folta community di runner, a Londra, come in altre metropoli, molto attiva ma poco coesa.

Il The Runaway vuole essere un luogo di fuga e ricompensa quando necessario, un hub per la community di runner per conoscersi e supportarsi l’un l’altro”, ha infatti spiegato alla stampa inglese Samantha Matthews, senior marketing manager di New Balance UK & Ireland. Ma c’è di più… infatti New Balance ha anche lanciato il programma “Everybody’s Race” al fine di supportare i maratoneti durante gli allenamenti: attraverso l’app Strava vengono proposte ai runner quattro nuove sfide per favorire il defaticamento fisico e mentale (il cosiddetto cool-down).

Tutti gli appassionati potranno pertanto partecipare alle challenges e accumulare punti sulla propria card, da poter trasformare in birre da gustarsi in compagnia degli amici al The Runway. Ma il pub non è solo birra freccette e biliardo: infatti al piano interrato, è stata ricavata anche una palestra per coloro che vogliono fare esercizi complementari con i pesi, tutto mentre, al piano di sopra, gli altri spenderanno i chilometri accumulati allegramente e per una volta, senza nessun senso di colpa.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1