Epping Forest: l’avventura all’insegna della natura a due passi da Londra

Epping Forest: l’avventura all’insegna della natura a due passi da Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Voglia di pic nic primaverili, escursioni e attività all’aperto? Aspettando che il meteo londinese regali finalmente qualche giornata di vero sole, così da scrollarsi di dosso le malinconie invernali, potete iniziare a pianificare un sabato o una domenica alla scoperta di una delle foreste più antiche dell’Inghilterra, esattamente alle porte di Londra.

Si tratta dell’antichissima foresta di Epping, la più vasta di Londra con un’estensione di circa 20 chilometri a est della capitale.

Ignorata dal turismo di massa e amatissima dai residenti, è il luogo perfetto per ricaricare le pile dopo una settimana frenetica. Sia che vogliate cimentarvi in un’escursione impegnativa, sia che preferiate rilassarvi su un prato, qui c’è tutto quello che fa per voi.

Per iniziare l’esplorazione potete partire dai quattro forest centres, ricchi di informazioni per i visitatori. Si tratta di The View e Queen Elizabeth’s Hunting Lodge (a Chingford) The Temple (Wanstead Park) e dell’High Beach Forest Centre (facilmente raggiungibile con una breve escursione a piedi da Loughton, sulla central line).

Oltre che ottimi punti di partenza per le escursioni a piedi, questi centri accolgono i visitatori con moltissime informazioni sulla storia della foresta e gli itinerari migliori da percorrere, è inoltre possibile acquistare alcune utili mappe per non perdersi tra boschi e sentieri!

Per arrivare preparati potete comunque trovare anche online qualche spunto per la vostra passeggiata, con una serie di trails molto bene descritti

Se decidete di partire da Chingford, merita sicuramente una visita la Queen Elizabeth’s Hunting Lodge, fatta costruire da Enrico VIII nel 1543, un vero e proprio salto indietro nel tempo fino all’epoca Tudor.

Se le location storiche vi appassionano non perdete neppure Loughton Camp, raggiungibile percorrendo il Beech Trail. Si tratta di un sito risalente all’età del ferro in cui rimangono visibili gli avvallamenti e le fosse, sede di preistoriche fortificazioni. Sempre da queste parti, in epoca più recente, nel 1700, pare trovasse il suo rifugio anche il famoso fuorilegge Dick Turpin.

Pronti per l’esplorazione? Non dimenticate la macchina fotografica, per immortalare paesaggi mozzafiato e, se vi capita di andare dopo una settimana piovosa, ricordate di indossare i vostri stivali di gomma!

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti