Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/RISTORANTI

Idee per una colazione vegetariana: 5 tra i migliori locali di Londra

|
EU Network

I nutrizionisti ce l’hanno ripetuto in tutte le salse: la colazione è uno dei pasti più importanti della giornata, il momento in cui ci si rifornisce di energie per affrontare il lavoro, lo sport, la famiglia e tutto il resto.

Dunque meglio non saltare la colazione, cosa che a Londra è davvero difficile fare. Se però siete stufi del solito tradizionale piatto a base di bacon, salsicce, fagioli e pomodori, e desiderate un’alternativa vegetariana, dovreste visitare uno di questi 5 locali che andiamo a segnalarvi.

Scoprirete che la cucina vegetariana è tutt’altro che monotona, come abitualmente si crede, e anzi è un tripudio di creatività.

Carluccio’s

Un po’ di orgoglio patriottico per iniziare, ci sia concesso. Nella catena tutta tricolore di Carluccio’s è possibile assaggiare dell’ottimo cibo italiano, inclusa una colazione da leccarsi i baffi. Tra gli highlight non possiamo non segnalare il Magnifica, un piatto che comprende uova, zucchine fritte, funghi e una ciabatta grigliata. Nel caso vogliate la versione vegana questa sostituisce le uova con i borlotti stufati e zucchine alla griglia.

La colazione viene servita dalle 8 alle 11.30 in uno dei 32 locali sparsi per Londra.

Ben’s Canteen

Non è molto conosciuto, ma il Ben Canteen è davvero un’ottima scelta quando si tratta di fare colazione. Se preferite iniziare la giornata con una spinta in più potreste concedersi un drink, dal Bloody Mary al Red Snappers. Per quanto riguarda il cibo non perdetevi l’Acai Bowl, coppa dalla consistenza della granita siciliana con bacche di Açai, frutta esotica e secca, granella e cereali croccanti. E per i più golosi immancabili i pancake alla banana con noci e caramello salato.

La colazione è servita dalle 10 alle 4 dal lunedì a giovedì e dalle 9 alle 4 dal venerdì alla domenica.

Tibits

I due Tibits londinesi cambiano il proprio menu a seconda della stagione e al momento l’opzione vegetariana per la colazione è stata trasformata in un buffet per l’ora del brunch a base di vegetali. La formula è quella del pagamento a seconda del peso del piatto che intendete gustare. Compreso nel prezzo anche l’intrattenimento delle migliori band di Londra. Il prossimo appuntamento è domenica 23 settembre.

Daisy Green

Il locale australiano Daisy Green sito a Marylebone è un’ottima scelta per quanto riguarda la colazione senza dover rispettare orari precisi o giorni prestabiliti. Infatti il brunch senza fondo (al costo di 39,50 sterline a persona) è aperto tutti i giorni fino alle 3, e fino alle 4 di sabato.

Il prezzo non è proprio amichevole, ce ne rendiamo conto, ma include anche due ore di prosecco e drink mimosa nonché due piatti dal menu. Tra le opzioni più allettanti ci sono i french toast di pane al cocco e il piatto di fritto di broccoli e mais.

Mildreds Kings Cross

La varietà di piatti offerta dal Mildred’s è qualcosa di leggendario e sbalorditivo: oltre alle opzioni vegetariane e vegane ci sono infatti prodotti a gluten free e organici. Il Big Brunch per esempio include uova strapazzate o tofu, l’equivalente vegetariano di una salsiccia, pomodoro arrostito alla piastra, fagioli stufati al profumo di quercia, funghi arrostiti al dragoncello e bruschette. Il tutto con accompagnamento di Bloody Mary o di Mimosa.

Il brunch – colazione del Mildred’s viene servito ogni sabato e domenica dalle 10 all’una.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1