TRASPORTI/METRO

“Io scendo ad Amleto… e tu?”: è in vendita la cartina della tube interamente dedicata a Shakespeare

|


Il 400° anniversario della morte di Shakespeare ricorre questo sabato 23 aprile: nonostante l’intero 2016 sia dedicato alla celebrazione del più grande degli autori britannici, questa è la settimana clou in cui si concentrano i maggiori appuntamenti. Oltre ai tanti eventi che si terranno a Londra, in questi giorni la London Underground in collaborazione con il Globe Theatre ha realizzato e messo in vendita una particolare cartina della tube… dedicata interamente al Bardo!

Ogni stazione metro è stata rinominata con un personaggio o un’opera del drammaturgo, secondo una logica tutt’altro che casuale. Le linee della metropolitana, della DLR e dell’Overground hanno, infatti, ottenuto una nuova denominazione ognuna in base a un diverso tema che si può ritrovare nelle opere shakespeariane; così la Bakerloo line è diventata la linea delle Eroine, la Central quella degli Amanti, la Circle delle Opere teatrali, la District dei Servi e degli amici, la Hammersmith & City è Madri e Regine, la Jubilee Padri e Re, la Metropolitan Attori illustri, la Northern Cattivi e Rivali, la Piccadilly Eroi, la Victoria i Buffoni, la Waterloo and City i Mecenati, la Overground gli Adattamenti moderni, la DLR gli Esseri magici e Personaggi comici e la funivia Emirates Air Line Rosencrantz & Guildenstern (due personaggi minori dell’Amleto).

Come sarà intuibile, su ogni linea saranno inseriti i personaggi iconici – da Macbeth a King Lear – o le opere a seconda della categoria di appartenenza, oltre ai tre teatri londinesi in cui gli sceneggiati di Shakespeare vengono riproposti (Globe, Blackfriars e il Curtain). Tuttavia, cosa succede per le fermate da cui passano più linee della Tube? Sono stati inseriti i personaggi che rientravano in più definizioni: per esempio, Macbeth – che si trova al posto di Embankment station – è sia sulla Circle/Opere teatrali sia sulla Northern/Nemici e rivali. Chiaramente non potevano mancare anche i Capuleti e i Montecchi, posti a una stazione di distanza l’una dall’altra sulla Jubilee/Padri e Re.

La cartina è acquistabile da lunedì 18 aprile al Globe o al London Transport Museum (anche online): il poster 24×36 costa £3.99, mentre la stampa artistica £15. Una riproduzione in larga scala verrà anche istallata al Bankside Pier vicino al Globe.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0