ALLOGGI

Londra non è la città più cara del Regno Unito

|


Per chi si trasferisce a Londra, trovare un alloggio ad un prezzo conveniente sembra un’impresa impossibile. Escluse alcune zone della città in cui il costo della vita è accettabile, regolarmente si deve calcolare un affitto che ammonta a più di £ 800 per una stanza in una casa condivisa che, di certo non è alla portata di tutti!

A prima vista, e stando alle analisi delle ricerche generali, potrebbe quindi sembrare che Londra sia la città più dispendiosa di tutto il Regno Unito ed invece il primo posto in assoluto di tutta la nazione è detenuto da un altro nucleo cittadino. È, infatti, Oxford il centro meno abbordabile a livello economico rispetto alle altre città di tutta la nazione: il prezzo medio del costo annuale per un’abitazione è di 385.37 sterline il quale è pari al 10,7 volte il guadagno lordo annuale medio della città che è di 36.033 sterline.

Un prezzo esorbitante che, però, a ben guardare non si discosta di molto da quello di Londra che comunque nella classifica delle città più dispendiose della nazione si accaparra il secondo posto. La capitale inglese negli ultimi cinque anni ha, infatti, avuto un rialzo dei prezzi delle case pari al 57%, tanto che adesso il costo degli immobili è 10,5 volte più alto dei guadagni medi dei cittadini.

Per farsi un’idea della situazione disastrosa a livello immobiliare, basta dare un’occhiata alle statistiche: mentre i salari medi a Londra attualmente ammontano a 32.796 sterline, nell’ultimo anno il costo delle case ha raggiunto il livello più alto in assoluto toccando il picco di 224.926 sterline.

I presupposti per comprare una casa a Londra sono, quindi, alquanto proibitivi soprattutto per i giovani che si sono appena inseriti nel mondo lavorativo, ma fortunatamente ci sono alternative incoraggianti. La proposta più allettante è quella dell’azienda U&I che ha pianificato la costruzione di mini appartamenti proprio al centro della città a prezzi stracciati per agevolare tutti i lavoratori con un reddito che non superi una determinata fascia. Non fatevi sfuggire questa iniziativa e avrete la possibilità di vivere nelle Zone 1 e 2 senza spendere un capitale!

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1

EU Network