Logo Londra Da Vivere
NEWS

Allarme meteo: il Met prevede fino a 3 centimetri da neve, maltempo anche a Londra

|
EU Network
AEMORGAN

A quanto pare The Beast from the East sta davvero per tornare a terrorizzare i giorni e le notti dei londinesi e dei britannici. Il Met Office ha appena diffuso un allarme giallo meteorologico per i prossimi due giorni, con estensione dal Kent e l’East Anglia, fino al Lincolnshire, le Midlands e Bristol.

Sono attese nevicate, anche molto pesanti, tra le 9 di sera di martedì 29 fino a metà giornata di mercoledì 30 gennaio. Gli specialisti ritengono che sarà molto probabile la caduta di 1-3 centimetri di neve, ma c’è anche la possibilità che in località più elevate si arrivi fino a 10 centimetri: una prospettiva rosea per chi ama i paesaggi imbiancati, molto meno per chi deve recarsi a lavoro.

Gli abitanti di Londra hanno già dovuto affrontare piccole avvisaglie di neve la scorsa settimana, quando le temperature sono precipitate e hanno fatto segnare il record negativo per quest’anno.

Alcune zone hanno visto temporali e forti piogge, dato che le temperature si sono alzate leggermente nel weekend, ma a quanto pare non si potrà sfuggire al gelo penetrante che sta per avvolgere la città.

Mercoledì parrebbe essere il giorno più freddo, con temperature che a stento arriveranno a 3 gradi, per quanto il percepito colerà a picco fino a -2 gradi.

Proprio per questo motivo sono previste cancellazioni e ritardi per tutti i trasporti ad ampio raggio, specialmente se i viaggi riguardano aree rurali, che potrebbero vedere interruzioni di forniture energetiche e coperture telefoniche. Inoltre, a livello precauzionale, sarebbe sempre meglio fare molta attenzione se si percorrono strade in bicicletta o a piedi, in quanto vi è il forte rischio di ghiaccio nero (fenomeno che prevede la copertura di ghiaccio omogeneo sulle strade, anche noto come vetrato).

In ogni caso il Met Office ha ammesso che queste previsioni sono da prendere con le molle, in quanto è contemplato un alto tasso di incertezza e i dettagli potrebbero essere corretti a breve da nuove rilevazioni. Meglio quindi tenere costantemente sott’occhio le previsioni per evitare brutte sorprese.

Come sempre, il Met ha fornito alcune indicazioni e consigli per affrontare al meglio la gelata. Tra le tante precauzioni suggerite, il ricorso al vaccino per l’influenza, la preparazione anti-gelo per i vetri della macchina, l’impostazione del riscaldamento domestico ad almeno 18 gradi , il controllo dell’isolamento termico delle proprie tubature e la raccolta di provviste nel caso si viva in una casa isolata, nell’ipotesi che la neve possa bloccare le strade a lungo.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0