Logo Londra Da Vivere
NEWS

No Trousers Tube Ride 2020: a Londra tutti in metro senza pantaloni

|
EU Network
AEMORGAN

È capitato anche a voi di fare la sauna viaggiare nella Metro a Londra e di desiderare ardentemente di potervi strappare i vestiti di dosso anche solo per un momento? Sappiate che 1. non siete i soli e 2. presto potrete farlo davvero. Domenica prossima, infatti, torna la ‘No Trousers Tube Ride’ ovvero la giornata della corsa in metropolitana senza pantaloni .

Quello londinese è solo il riverbero di un evento internazionale che ha esordito a New York la bellezza di quindici anni fa e che acquisisce sempre più accelerazione. Era il 2002 quando un piccolo collettivo di ragazzi spavaldi chiamati “Improv Everywhere” ha deciso per scherzo di viaggiare in metropolitana senza pantaloni. L’iniziativa ha riscosso fin da subito un grosso successo tanto da essere ripetuta nelle maggiori città di tutto il mondo, attirando un numero sempre più alto di adesioni.

I londinesi ovviamente non potevano esimersi, tanto che ogni anno in centinaia e centinaia sfilano in mutande e reggicalze nella Tube. L’appuntamento per i coraggiosi di questa edizione è alle 15.00 di domenica prossima 12 gennaio 2020; si parte da Chinatown, dal lato opposto al Canton Restaurant alle 14.30pm, con ritorno previsto all’O’Neils su Wardour Street di Soho per il party finale. I partecipanti dovranno presentarsi con i propri vestiti usuali, per poi raggiungere le stazioni metro in gruppi e calarsi gonne e pantaloni. Non prima, onde evitare noie e occhiatacce.

Da quel momento in poi e per un’ora e mezza si avrà la libertà di viaggiare nei vagoni della metropolitana mostrando la biancheria intima in assoluta spensieratezza. Tanto, oramai nessuno più si scandalizza

Le regole per partecipare al gioco sono semplici:

  • Liberarsi dei pantaloni (e solo quelli, non esagerate, altrimenti è reato penale) non appena entrate in metropolitana.
  • Indossare mutande normali o simpatiche ma niente di offensivo, volgare, troppo aderente, vedo-non-vedo o eccessivo. Lo scopo è divertire la gente, non offenderla. L’ideale è aggiungere al vestiario cappelli, sciarpe e piumini per contrasto.
  • Mantenere un’espressione impassibile e naturale durante l’intera cosa, come se niente fosse, e far finta di non accorgersi degli altri passeggeri scosciati.

Domanda da un milione di dollari: è legale? Assolutamente sì, fintanto che le pudenda restano al coperto. Altra domanda: su quali linee è consentito? Su tutte, durante la durata dell’evento, anche se è probabile che la maggior parte dei vostri compagni di viaggio si concentrerà nella zona 1.

Insomma, se consideriamo che tra l’altro durante il weekend le previsioni danno pure tanto sole, scommettiamo che quasi quasi vi abbiamo convinto. Noi parteciperemo, e voi?

Il tuo voto: 5
Voti totali: 4