TEMPO-LIBERO

A spasso per Londra in canoa: il fascino della capitale inglese vista dal Tamigi

|


Stanchi di essere travolti dalla fiumana errante che quotidianamente affolla i vagoni dell’underground londinese? Stufi di inseguire il bus che vi porterà in centro facendosi strada tra file di auto schiamazzanti? O, più semplicemente, avete voglia di godervi le meraviglie di Londra ammirandole da un punto di osservazione diverso, inusuale, dal fascino antico? Potrebbe esserci qualcosa che fa al caso vostro.

Armatevi di abbigliamento impermeabile, occhiali da sole e di quel sano spirito di avventura che vi servirà per salire su una delle canoe del gregge di Moo Canoes (le barche richiamano la classica coloratura pezzata delle mucche), e mettetevi alla scoperta della meravigliosa Londra da navigare.

I punti di partenza sono due: Limehouse Basin (30 Pinnacle Way, E14 7JZ), dove è possibile noleggiare i Kayak per una gita di coppia, e Hackney Marshes (Hackney Wick, E9 5EN), da cui, invece, si parte a bordo di canoe capaci di trasportare fino a tre passeggeri.
Moo Canoes offre, inoltre, la possibilità di scegliere fra una gita in solitario, magari per una passeggiata romantica alla scoperta dei suggestivi vicoli acquatici della capitale inglese, o viaggi di gruppo, in cui gli accompagnatori vi faranno respirare fino in fondo l’affascinante atmosfera dei tempi in cui il Tamigi rappresentava la principale arteria di collegamento della città.

L’offerta è vasta: si può scegliere fra dodici percorsi differenti, divisi in base alla diversa difficoltà, che coprono tutta l’area fluviale della capitale inglese, da Angel fino a Clapton. I prezzi variano in base al tipo di imbarcazione: per il kayak si parte da £26 per il noleggio di un’ora; per le canoe, invece, da £ 36. Ogni ora in più costa £10, indipendentemente dall’imbarcazione.

Ma non è tutto. Per i più sensibili alla causa ambientalista, per coloro che non si accontentano di una semplice passeggiata acquatica, ma hanno voglia di fare qualcosa di utile e restituire alle acque del Tamigi lo splendore di un tempo, Moo Canoes offre la possibilità di partecipare, una volta al mese, ad una giornata interamente dedicata ad una piccola, ma preziosa attività di bonifica, mettendo gratuitamente a disposizione le proprie imbarcazioni. Si parte insieme ad un gruppo di volontari e si trascorre qualche ora sul fiume, ripulendolo dai rifiuti che ne deturpano la bellezza. Un modo carino per godersi una giornata in acqua, facendo qualcosa di concreto per migliorare l’ambiente che ci circonda. Ovviamente per aderire a questa iniziativa è necessario prenotarsi.

Se tutto ciò ancora non bastasse, se siete amanti della avventura e soprattutto non avete paura di bagnarvi, Moo Canoes offre (solo la domenica) anche la possibilità di solcare le acque intorno a Limehouse Basin a bordo delle paddleboards, le piccole imbarcazioni piatte su cui si rema stando in piedi. Un modo meno comodo, ma forse più divertente, per godersi la grande autostrada d’acqua della capitale inglese.
È’ arrivato il momento di lasciare la Oyster nello zaino, non servono né bus né underground, in primavera a Londra si gira in canoa.

Limehouse Basin

Hackney Marshes

Il tuo voto: 5
Voti totali: 2

EU Network