ZSL London Zoo: da Harry Potter alla Terra dei Leoni, tutti i segreti dello zoo di Londra

ZSL London Zoo: da Harry Potter alla Terra dei Leoni, tutti i segreti dello zoo di Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Oltre all’acquario SEA LIFE London, un’altra attrazione che piacerà a molti bambini è lo ZSL London Zoo. Oggi tempio degli scimpanzé e dei leoni, è lo zoo scientifico più antico del mondo: fu inaugurato a Londra nel 1828 e inizialmente ospitava animali per scopo scientifico; solo nel 1847 diventò uno zoo pubblico.

Lo ZSL London Zoo, situato all’interno del grandissimo Regent’s Park, ospita 755 specie diverse per un totale di oltre quindicimila animali. Gestito dalla Zoological Society of London (ZSL da cui prende il nome), lo zoo si estende per circa 90 ettari ed è diviso in tre zone principali, separate dal Regent’s Canal: a nord si trova l’area dedicata ai piccoli mammiferi – la Small Mammal house – e la Snowdon aviary dedicata ai volatili, specialmente esotici.

A sud del Regent’s Canal si trovano invece le zone dell’acquario, la parte dedicata ai bambini, dove si trovano gli animali in libertà, l’area degli scimpanzé chiamata Chimpanzee House e Arena House e il rettilario (Reptile House), diventato famoso per essere il luogo in cui Harry Potter, all’inizio di Harry Potter e la Pietra Filosofale, parla con una Boa constrictor e scopre di parlare il serpentese.

In questa zona si trova anche la terra dei leoni (Land of Lions): aperta pochi mesi fa, è stata inaugurata dalla regina Elisabetta in persona. La nuova zona dedicata ai leoni è cinque volte più grande della precedente area che ospitava i leoni asiatici e si tratta di una riproduzione di un villaggio indiano situato nel cuore della Gir Forest (chiamato Sasan Gir), dove vivono circa 500 leoni asiatici.

I visitatori potranno fermarsi al Gir Tourist Information Centre e scoprire quali sono i progetti di conservazione di questa specie in India, prima di poter fare un giro della stazione del villaggio, dove potranno scorgere Bhanu, uno dei leoni, che sarà in compagnia di Rubi, Heidi e Indi, già presenti in precedenza nello zoo di Londra.

Lo zoo è aperto tutti i giorni, tranne il 25 dicembre. I costi dei biglietti sono di £24.25 per gli adulti, £17.60 per i bambini dai 3 ai 15 anni, mentre l’ingresso è gratuito sotto i tre anni. Ci sono anche sconti per famiglie e lo sconto sulle attrazioni 2×1. Per maggiori informazioni, consultate il sito ufficiale dello ZSL London.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti

Leave a Reply